“NUOVO CODICE DEGLI APPALTI E COOPERAZIONE: RISORSE E CRITICITÀ” CHIUDE IL CICLO DEI SEMINARI 2016

Inserito il novembre 23, 2016 at 12:11

Categorie: In evidenza, Legacoop Sociali

Si è svolto il 18 novembre scorso, presso la sede di Legacoop Nazionale a Roma, il seminario “NUOVO CODICE DEGLI APPALTI E COOPERAZIONE: RISORSE E CRITICITÀ”. Si chiudono con questa iniziativa, almeno per il 2016, i seminari del ciclo “COMPETENZE PER IL SOCIALE”, organizzati da Legacoop Lazio in collaborazione con importanti Enti di ricerca e alcuni tra i più qualificati esperti del settore.
Le novità apportate dal Nuovo Codice degli Appalti sono tante e di rilievo e, proprio per questo, dall’inizio dell’anno sono stati tre gli incontri dedicati da Legacoop Lazio a questo tema.
Il seminario del 18 novembre è stato l’occasione per un focus sulle principali novità introdotte dal Nuovo Codice degli Appalti e dalle relative Linee Guida per l’affidamento dei servizi sociali, attualmente in fase di aggiornamento da parte dell’Anac.
La partecipazione al seminario di rappresentanti del Comune di Roma Capitale, dei singoli Municipi e di Enti del Terzo Settore, insieme alle cooperative aderenti a Legacoop Lazio e alle altre centrali cooperative, ha permesso di analizzare il tema sotto differenti punti di vista. Tutti gli attori coinvolti sembrano concordi nell’individuare, nella nuova normativa, ancora molte zone d’ombra e interrogativi: l’obiettivo di semplificazione, chiarezza e trasparenza, purtroppo, è ancora lontano dall’essere raggiunto.
Un lavoro sinergico su più fronti, che veda impegnato ciascuno nel proprio ambito e con le proprie competenze, potrebbe tuttavia stimolare l’Anac ad una maggiore chiarezza, valorizzando i suggerimenti di chi lavora sul campo.
L’obiettivo di Legacoop Lazio resta quindi quello di offrire, anche nel corso del 2017, occasioni di confronto tra istituzioni, stazioni appaltanti, cooperative e altri attori economici, al fine di individuare le criticità in corso e portare avanti l’importante obiettivo di promuovere la legalità come dimensione operativa, facendo emergere procedure di affidamento non regolari e provando a limitare il fenomeno della concorrenza sleale.
Ogni attore dovrà fare la sua parte ma, dal confronto e dal lavoro condiviso, non possono che nascere buoni frutti per combattere la corruzione a tutti i livelli, a partire da quello culturale.

I materiali del seminario sono disponibili al seguente link: http://www.legacooplazio.it/ciclo-di-seminari-competenze-per-il-sociale/