Anteprima nazionale del reportage: “STAZIONE MEDITERRANEO – Storie dell’Italia che accoglie e include”

Inserito il marzo 20, 2013 at 15:22

Categorie: In evidenza, Legacoop Sociali, Visioni sociali

Con la voce narrante in video dello scrittore Erri De Luca  Roma, 21 marzo ore 10.30 – Sala delle conferenze, piazza Montecitorio 123/A

ROMA– Legacoopsociali, Unar (Ufficio nazionale antidiscriminazioni razziali ) ePresidenza del Consiglio dei Ministri, nell’ambito della Settimana d’azione contro il razzismo, presentano il reportage “Stazione Mediterraneo – Storie dell’Italia che accoglie e include”. L’iniziativa è stata realizzata dalle testate www.nelpaese.it,www.giornaleradiosociale.it, dal progetto Visioni Sociali e in collaborazione con l’agenzia stampa Redattore Sociale.

Il reportage attraversa il Sud, partendo dalla Calabria e arriva fino a Roma passando per Napoli. Ogni giorno centinaia di operatori e cooperative sociali sono impegnate in progetti di accoglienza, inclusione e inserimento per immigrati, richiedenti asilo, rifugiati politici, donne vittime di tratta e comunità rom. Alcune di queste persone sono diventate operatori e lavorano con le stesse coop sociali che li hanno accolti. In alcuni territori il loro lavoro è reso ancora più difficile per le intimidazioni mafiose come per la coop sociale Agorà di Crotone o come per la coop sociale Dedalus nella provincia di Caserta con la gestione della prostituzione da parte della criminalità organizzata. A Roma, infine, Cotrad propone corsi di lingua per persone di ogni provenienza ed è tra i fondatori delle Rete Migranti insieme ad altre cento associazioni. Nonostante le difficoltà e la crisi delle risorse pubbliche per le politiche sociali, organizzazioni, operatori e giovani propongono un’altra Italia che s’impegna contro ogni forma di discriminazione nella grande “Stazione Mediterraneo”. Un’Italia che va raccontata attraverso un’informazione responsabile: questa è la scommessa di Nelpaese.it, Giornale Radio Sociale, Visioni sociali e Redattore Sociale che sensibilizzeranno tutti network radio-televisivi e web per la diffusione del reportage che sarà disponibile a partire dalle ore 13 del giorno 21 sui rispettivi siti e canali youtube.

A tenere il filo del racconto è la partecipazione straordinaria dello scrittore Erri De Luca.

Dopo la proiezione si terrà una tavola rotonda sui temi proposti dal reportage. Interverranno: Marco Buemi (Unar), Pietro Barbieri (portavoce Forum Terzo settore),Giovanni Anversa (giornalista Rai), Paola Menetti (presidente Legacoopsociali), Mario Morcone (prefetto), Cecile Kyenge (deputata Pd), Giuliano Poletti (presidente Legacoop). A moderare il dibattito sarà Ivano Maiorella, direttore Giornale Radio Sociale. All’iniziativa sono stati invitati a partecipare parlamentari e capigruppo delle forze politiche, associazioni, organizzazioni sociali e giornalisti.

IL TRAILER