APERTE LE ISCRIZIONI ALLA “CALL FOR ARTISTS” DI PLASTICAD’A-MARE

Inserito il settembre 2, 2020 at 14:08

Categorie: Comune di Roma, culturmedia, In evidenza

Sono aperte le iscrizioni per la “Call for Artists” di PLASTICAd’A-MARE, dedicata ad artisti emergenti che vogliano mettersi in gioco con proposte innovative sul tema dell’inquinamento dei mari e riciclo della plastica. Il concorso, in scadenza il 20 settembre, è promosso nell’ambito della seconda edizione dell’eco festival plastic free di Roma in programma dal 19 settembre al 10 ottobre, con le giornate clou del 26 e 27 settembre al Porto Turistico della Capitale.
La manifestazione è organizzata, con la preziosa partecipazione di WWF Italia, da Doc Live, realtà parte della Rete Doc, il maggiore network cooperativo in Italia di professionisti dei settori musica, spettacolo, cultura e creatività.
Il progetto è vincitore dell’Avviso Pubblico ESTATE ROMANA 2020-2021-2022 e fa parte di ROMARAMA 2020, il palinsesto culturale promosso da Roma Capitale. L’obiettivo del festival è quello di sensibilizzare il pubblico sul tema dell’inquinamento da plastica a discapito dei mari e sottolineare come questo materiale, opportunamente recuperato, possa trasformarsi da plastica a mare in plastica d’amare. Tra i protagonisti del festival ci sarà anche Moby Dick, il celebre street artist impegnato da anni nella lotta per la difesa dell’ambiente e della fauna marina.
La “Call for Artists” è dedicata a tutti gli artisti che vogliano esprimersi su questi temi di crescente attualità attraverso la presentazione di opere e/o di progetti artistici estesi al design, alle installazioni, alla video-arte, alle arti performative e all’artigianato. I partecipanti avranno la possibilità di esporre i propri lavori o di esibirsi con le proprie performance durante le giornate del 26 e 27 settembre. Il vincitore, selezionato da una giuria di qualità, sarà premiato con una borsa di studio di 1.000 euro.
Un’opportunità di esposizione e di formazione, quindi, ma non solo. L’edizione 2019 ha portato infatti anche alla collaborazione con altre importanti realtà come l’Art Week di Bologna e la fiera BOOMing Contemporary Art Show, che hanno ospitato l’artista vincitrice della CALL ‘19, Cosima Montavoci, e con la Milano Music Week che ha invece dato spazio all’esibizione della Factory Dance Studio di Tiziano Vecchi, vincitrice della Menzione Speciale.
A fare da cornice alle date centrali del progetto, 26 e 27 settembre, saranno organizzate, dal 19 settembre al 10 ottobre, sei passeggiate ambientali teatralizzate, volte alla scoperta e tutela del territorio di Ostia e Ostia Antica, a cura dei partner della manifestazione, WWF Litorale Laziale e Cyberia Idee in rete.
Il 26 e 27, al Porto Turistico di Roma, si alterneranno invece dibattiti e incontri con esperti del settore, musica live, workshop per grandi e piccini, performance artistiche, live painting e installazioni site specific, insieme all’esposizione della selezione di opere partecipanti alla “Call for Artists” e alla cerimonia di premiazione del vincitore di questa seconda edizione del concorso.

Per maggiori informazioni: www.plasticadamare.it