AVVISO COOPERLAVORO PER LE IMPRESE COOPERATIVE EDILI

Inserito il marzo 13, 2015 at 11:53

Categorie: News
Tags:

In merito agli 8 euro riparametrati che, in forza del CCNL del 1 luglio 2014, le imprese applicanti il contratto edile cooperativo devono versare a Cooperlavoro, si comunica che:

1)   I versamenti sono trimestrali (come da Statuto COOPERLAVORO) ma possono essere effettuati anche mensilmente;

2)      Non è dovuta la “quota di iscrizione al Fondo” per i lavoratori risultanti NON iscritti allo stesso alla data del 31 dicembre 2014 (accordo del 9.12.14);

3)   I versamenti vanno fatti direttamente a COOPERLAVORO e NON per il tramite delle CASSE EDILI, NON per il tramite di alcuna Cassa Edile, anche del sistema ANCE; da ciò ne consegue che il versamento degli 8 euro, per le cooperative applicanti il loro Ccnl, non rileva per la certificazione della regolarità contributiva.

4)   Per trasparenza e correttezza comunque con gli altri sistemi (industriali, artigiani, Prevedi), l’impresa cooperativa, nell’apposito campo del MUT, specificherà l’importo dovuto, dichiarando che lo verserà a COOPERLAVORO;

5)   Compendio di tutto è il Vademecum applicativo, trasmesso dalla CNCE ed edito a sei mani;

6)    Per i Somministrati non c’è stata una risoluzione univoca tra chi sosteneva che il contributo fosse dovuto perchè i lavoratori applicano il CCNL edile; e chi invece li voleva esonerare, in quanto non dipendenti di un’impresa edile e in quanto per questi ultimi non si sarebbe potuto prospetticamente costituire una posizione pensionistica integrativa di qualche rilievo. Si è in attesa di una risposta del CNCE ai primi inevitabili quesiti su tale questione.

 

 SCARICA I DOCUMENTI
Accordo attuativo Prevedi Cooperlavoro 18 novembre 2014 (3)

Accordo Cooperlavoro su destinazione

Accordo 13 gennaio 2015