CAPODARCO: RIUNIONE CONGIUNTA TRA LE PARTI SOCIALI PER INDIVIDUARE UNA STRATEGIA CONDIVISA

Inserito il aprile 3, 2017 at 15:31

Categorie: In evidenza, Legacoop Sociali

Si è svolta questo pomeriggio, presso la sede di Legacoop Nazionale a Roma, la riunione congiunta tra CGIL FP Roma e Lazio – CISL FP Lazio – UIL Fpl Roma e Lazio e i rappresentanti di Legacoop Lazio, in merito alla situazione della Cooperativa Capodarco.
Sul tavolo, le possibili iniziative da mettere in campo in seguito al decreto del Tribunale di Roma del 20 Marzo 2017, che ha sancito il passaggio dall’amministrazione giudiziaria al controllo giudiziario per i prossimi tre anni, ed anche in considerazione della procedura di licenziamento di 194 soci lavoratori ai sensi delle legge 223/91.
Le parti hanno condiviso la necessità di dare seguito alle richieste del Tribunale, a partire dalla nomina di un nuovo cda in grado rilanciare l’impresa cooperativa e tutelare i posti di lavoro dei soci.
Solo mediante il nuovo organismo dirigente, infatti, la Cooperativa Capodarco potrà essere in grado di superare la situazione economica allarmante e l’attuale crisi occupazionale aziendale, che sta mettendo a repentaglio il lavoro di decine di soci.

Visualizza il verbale dell’incontro