CINEMA: UNA RETE NAZIONALE PER DARE PIÙ FORZA ALLE SALE INDIPENDENTI

Inserito il febbraio 20, 2020 at 12:47

Categorie: culturmedia, In evidenza

Costruire una rete cooperativa nazionale per dare più forza e tutela dell’autonomia alle sale cinematografiche indipendenti e di comunità. È l’obiettivo del progetto presentato da Legacoop Umbria e CulTurMedia, che Coopfond ha deciso di sostenere per rafforzare le sale indipendenti che hanno un limitato potere nei confronti dei distributori nazionali e locali.
Si partirà da una ricerca sul campo, anche per instaurare un primo rapporto tra i gestori delle sale indipendenti su tutto il territorio nazionale. Il lavoro di ricerca durerà 18 mesi e verrà realizzato con il contributo scientifico del Centro Studi Euricse e dell’Università degli Studi di Perugia e la collaborazione con partner operativi già coinvolti nel progetto, tra cui UCCA-Arci e Banca Etica.
Nel settore degli esercizi cinematografici, il 67% del mercato è riconducibile ai maggiori circuiti. Solo il 33% è rappresentato dagli esercizi indipendenti che non sono legati ad alcun circuito di esercizio. Nel 2019 le sale indipendenti hanno registrato un importante aumento dei ricavi rispetto al 2018 (+17,14%), superiore rispetto alla media del settore.