CINQUE QUOTIDIANO: CASTELNUOVO, IL CARA TRA RIVOLTE E CONTENZIOSI

Inserito il maggio 16, 2014 at 13:46

Categorie: In evidenza, Legacoop Sociali
Tags: , ,

Ieri mattina gli 828 ospiti del “CARA” di Castelnuovo di Porto hanno bloccato gli ingressi del centro impedendo il cambio turno degli operatori e l’ingresso a chiunque. Il tumulto è durato circa un’ora ma ha richiesto l’intervento delle forze dell’ordine provocando alcuni contusi.

LA PROTESTA - Fra i motivi della protesta, come riportava Cinque Quotidiano, la “mancata erogazione del pocket money di 2,50 euro al giorno per ogni ospite; la sospensione del servizio dell’autobus che garantiva il trasporto; la qualità dei pasti e la dequalificazione del personale, operatori legali e mediatori culturali, che non seguirebbero adeguatamente le pratiche per il riconoscimento agli ospiti dello status di rifugiati”.

CONTINUA A LEGGERE SU CINQUE QUOTIDIANO