CONAD CON LA FONDAZIONE MONTALCINI PER LE DONNE AFRICANE

Inserito il gennaio 16, 2014 at 18:24

Categorie: News
Tags: , , , , ,

Roma, 16 gennaio- “E’ nel dna della cooperazione agire in maniera solidale. Per questo sosteniamo anche i progetti della Fondazione Rita Levi Montalcini”. Lo ha detto Andrea Campelli, Responsabile della comunicazione della Conad, oggi, durante l’evento “L’istruzione delle donne africane”- che si è tenuto presso il ministero degli Affari Esteri, cui ha partecipato il ministro per l’Integrazione Cecile Kyenge.

 

“Cerchiamo di agire in maniera coerente con il nostro business e crediamo sia importante aiutare il prossimo. Per questo vendiamo dei prodotti i cui proventi  vengono in parte destinati ai Paesi in difficoltà”- ha detto. Un esempio sono le rose per la festa della mamma, i cui ricavati sono stati destinati dalla Fondazione Rita Levi Montalcini alle giovani donne africane che non hanno la possibilità di accedere all’istruzione.

“Il nostro motto, infatti, è da sempre: ‘persone oltre le cose’. E’ fondamentale parlare delle persone. Investiamo per garantire un futuro a chi teme di non poterlo avere-. La responsabilità sociale è parte del dovere delle aziende. Sempre memori del fatto che, come diceva Moliére, siamo responsabili di ciò che facciamo ma anche di ciò che non facciamo”- ha concluso.