CONFERENZA IN CAMPIDOGLIO, ACI: “SPERIAMO ANCORA NELLA DELIBERA N. 60”

Inserito il aprile 15, 2014 at 11:01

Categorie: Legacoop Sociali, News
Tags: , , , , , , , ,

“E’ la prima volta che  nel mondo dell’imprenditoria ben ventidue imprese si mettono insieme senza cedere mai allo spirito di competizione per  fare un regalo come quello fatto dall’Alleanza delle cooperative italiane alla città di Roma. Legacoop Sociali Lazio, Agci e Confcooperative hanno ripulito gratuitamente l’Isola Tiberina e sono andate oltre i tre giorni promessi. I cantieri, infatti, sono ancora aperti e i nostri cooperatori sono  all’opera in questo momento. Abbiamo smaltito 200 metri cubi di spazzatura”.
Lo ha detto Pino Bongiorno a nome dell’Alleanza, durante la conferenza stampa che il sindaco Ignazio Marino ha indetto nella sala delle bandiere in Campidoglio.
Il presidente Pino Bongiorno ha consegnato al Sindaco Ignazio Marino un album fotografico che documenta il lavoro delle cooperative sull’Isola Tiberina.
Durante i quattro giorni di lavoro gratuiti, la cooperazione sociale ha effettuato la potatura dei rami che sporgevano sul fiume, trattenendo ingenti quantità di spazzatura; ha eliminato la vegetazione cresciuta sugli alti muri del Lungo Tevere grazie ad autocarri a cestello; ha raccolto quantità inattese di materiali di risulta che verranno smaltite grazie alla raccolta differenziata ed ha eliminato limo e sabbia dalle scale e dalla banchina.

“Le nostre sono imprese a tutti gli effetti- ha ricordato il presidente-. La città intera se ne è accorta: sull’Isola Tiberina molti turisti e molti cittadini hanno già dimostrato grande apprezzamento per l’opera realizzata”.

Il sindaco Ignazio Marino ha poi annunciato che Roma Capitale, la Regione Lazio e le cooperative sociali presto collaboreranno per ripristinare il decoro degli argini del Tevere nel tratto del fiume che attraversa il centro storico. A partire dal 10 aprile, le coop aderenti a Legacoop Sociali Lazio, Federsolidarietà Lazio di Confcooperative e Agci Solidarietà Lazio puliranno le banchine e i muraglioni del fiume da rifiuti e detriti. “Noi vogliamo essere partner dell’amministrazione. Chiediamo di essere coinvolti come imprese. E soprattutto ci aspettiamo che la Delibera numero 60, che prevede che una percentuale che si aggira tra il 5 e il 15% dell’importo complessivo di spesa venga destinato all’acquisto di beni o servizi a favore delle cooperative sociali”.

Il 5%, dunque, è una battaglia che Roma deve vincere per poter essere Capitale Sociale d’Italia. “Noi chiediamo che venga applicata in tutti i settori e non solo in quella della manutenzione del verde”- ha ricordato Bongiorno.

 

Guarda e scarica le fotografie dell’evento qui: https://www.flickr.com/photos/116261176@N08/