COOP: Collezione Italiana, calici a sostegno della campagna Io amo la vitamina L

Inserito il ottobre 3, 2011 at 07:21

Categorie: Coop, News

Bicchieri per l’acqua, calici per il vino, flûte, un’intera linea realizzata in vetro cristallino da Luigi Bormioli e in esclusiva per Coop che li riserva in premio a chi completerà la raccolta dei bollini fino al 14 dicembre 2011. Nei prossimi tre mesi, infatti, per ogni 20 euro di spesa in Coop si riceverà un bollino da applicare su un’apposita cartolina che, una volta completata, darà diritto al ritiro di un premio.

Per accelerare la raccolta si possono acquistare i prodotti “speedy”, evidenziati a scaffale, che “rendono” uno o più bollini mentre se si vuole completare la collezione sono in vendita a prezzo speciale gli accessori caraffa acqua/vino da 1 litro, bicchieri da liquore e da birra. Articoli perfettamente in linea con i valori Coop che ha scelto Bormioli proprio per l’alta qualità delle sue creazioni, perché espressione del made in Italy nel mondo e perché rispetta l’ambiente perseguendo con i suoi bicchieri, realizzati senza impiego di piombo né materiali pesanti e quindi totalmente riciclabili, uno sviluppo eco-compatibile.

Questi valori Coop ne aggiunge un altro dando la possibilità a chi decide di collezionarli di contribuire al progetto di solidarietà cui l’iniziativa è collegata. Per ogni premio ritirato Unicoop Tirreno devolverà, infatti, un contributo a sostegno della campagna Io amo la vitamina L promossa lo scorso aprile da Arci Toscana con Cgil Toscana, Lega Coop Toscana, Banca Etica Popolare e Unicoop Tirreno per raccogliere fondi in favore dellaCooperativa Sociale Lavoro e Non Solo di Corleone che, grazie al progetto dell’Arci Liberarci dalle spine ha trasformato in campi di lavoro i terreni confiscati alla mafia.

I fondi raccolti saranno utilizzati per l’acquisto di mezzi agricoli e per apportare migliorie in “Casa Caponnetto”, ex domicilio dei nipoti di Totò Riina intitolata al giudice Caponnetto, oggi sede della Cooperativa che accoglie i volontari del progetto.