COOPERAZIONE: Euricse, al via il progetto “World Co-operative Monitor”

Inserito il febbraio 27, 2012 at 09:51

Categorie: News

Roma, 24 febbraio 2012 - Il “World Co-operative Monitor, un progetto promosso da ICA in partnership con Euricse, punta a sviluppare un ranking delle più grandi organizzazioni cooperative e mutue a livello globale.

Per partecipare è sufficiente compilare il modulo di selezione disponibile sul sito di Euricse.

Il database riporterà indicatori finanziari e sociali, con l’intento di dimostrare che le cooperative sono un modello di business di successo e contribuiscono in termini concreti all’occupazione, alla stabilità economica e allo sviluppo sostenibile.

I benefici derivanti da questo progetto saranno molteplici, inclusi:

  • un miglioramento dello status acquisito dalle cooperative nel panorama delle imprese sia a livello nazionale che internazionale.
  • una dimostrazione per governi ed altre agenzie normative del valore economico di cooperative e mutue.
  • la comunicazione di buone prassi e la messa in luce di modelli cooperativi di successo e approcci innovativi.
  • la costruzione di un network tra le cooperative selezionate nel ranking per una maggiore condivisione di informazioni, esperienze organizzative e opportunità di business.
  • la creazione di una più rigorosa metodologia statistica per una misura più efficace delle performance.

Per realizzare una raccolta dati su così vasta scala, ICA ha realizzato nelle edizioni precedenti un database online. Il team di Euricse lo ha poi sviluppato e ha preparato un questionario online per la raccolta dati di nuovi possibili candidati. Il questionario approfondisce caratteristiche economiche ma anche di tipo sociale delle cooperative, al fine di valutarne l’impatto su più dimensioni della società.

Il database costituirà uno strumento utile al consolidamento di un network tra i leader del movimento cooperativo a livello mondiale e nella diffusione dei principi e dei valori che lo contraddistinguono. Analogamente il rapporto costituirà un incentivo per iniziative nazionali di raccolta dati e politiche basate su dati concreti nonché sottoranking nazionali.

fonte: Legacoop