CORONAVIRUS: CHIUSO LO SPORTELLO PER PICCOLO CREDITO “PRONTO CASSA” DELLA REGIONE LAZIO

Inserito il aprile 22, 2020 at 08:40

Categorie: coronavirus, In evidenza, Regione Lazio

A seguito dell’esaurimento delle risorse disponibili, la Regione Lazio ha disposto, con la determinazione n. G04591 del 20 aprile 2020, la chiusura dello sportello sulla piattaforma Fare Lazio per la presentazione delle domande a valere sul Fondo Rotativo per il Piccolo Credito V sezione “Pronto Cassa”.
La nuova sezione “Emergenza COVID piano19-Finanziamenti per la liquidità delle MPMI” del Fondo Rotativo Piccolo Credito era destinata a erogare con modalità semplificata prestiti alle imprese danneggiate dall’epidemia di COVID 19, per la copertura del fabbisogno di liquidità.
I 55 milioni stanziati e già terminati, resi accessibili su FARE Lazio a partire dalla prima decade di aprile, erano destinati a prestiti di liquidità di piccola entità (10mila euro, a tasso zero e una durata di 5 anni, con un anno di preammortamento) per aiutare le micro, piccole e medie imprese e partite Iva del Lazio a superare il momento di difficoltà generato dal forte rallentamento dell’attività provocato dall’emergenza Coronavirus.