ESTERI: Legacoop promuove la partecipazione alla missione in Brasile

Inserito il febbraio 7, 2012 at 10:04

Categorie: News

Roma, 6 febbraio 2012 - Il Brasile è stato identificato dal Ministero dello Sviluppo Economico (MISE) come uno dei Paesi prioritari per il 2011/2012. Principale membro del Mercosur, è un Paese che offre importanti opportunità di collaborazione imprenditoriale e di investimento alle imprese italiane. Inoltre, proprio il 2012 sarà il “Momento dell’Italia in Brasile”.

Pertanto, il MISE, in collaborazione con le Regioni italiane e con il supporto del Sistema Camerale, ha promosso una importante Missione di Sistema congiunta Governo-Regioni-Sistema Camerale in Brasile dal 21 al 25 maggio 2012Essa avrà carattere plurisettoriale (Aereospazio, Agroalimentare, Agroindustria, Automotive, Contract, Edilizia, Energie, Housing sociale, Legno – Arredo, Logistica, Meccanica, Nautica, Sistema Moda) e toccherà diverse città: San Paolo, San Josè Dos Campos, Curitiba, Recife e Belo Horizonte.

16 sono le Regioni che hanno aderito all’iniziativa: Abruzzo, Basilicata, Calabria, Emilia Romagna, Liguria, Lombardia, Marche, Molise, Piemonte, Provincia Autonoma Di Trento, Puglia, Sardegna, Sicilia, Toscana, Umbria, Veneto. La Regione Marche è stata designata dal MISE per il coordinamento operativo.

L’iniziativa prevede approfondimenti con esperti, visite ai poli produttivi ed incontri B2B con controparti locali selezionate. Il programma si articolerà in una iniziale sessione plenaria unificata a San Paolo, con la presentazione delle opportunità di collaborazione commerciale, imprenditoriale e di investimento con il Brasile; un Forum bilaterale Italia-Brasile e incontri B2B con operatori economici e controparti locali dedicati a tutti i settori. A seguire si svolgeranno sessioni parallele nelle località di San Paolo, San José dos Campos, Curitiba, Recife e Belo Horizonte, con incontri tecno-tematici e B2B.

Legacoop, all’interno del progetto di internazionalizzazione cooperativa focalizzato sul Brasile, realizzato in collaborazione con il Consorzio Indaco, vuole promuovere la partecipazione a questa missione delle imprese cooperative interessate ad esplorare le opportunità che questo Paese può offrire.

In particolare, alla luce dei consolidati rapporti di collaborazione tra Legacoop, nelle sue varie articolazioni, e le organizzazioni cooperative brasiliane, con il Consorzio Indaco si sta lavorando al fine di favorire la conoscenza e possibilmente gli scambi tra le imprese cooperative dei due Paesi, attraverso incontri bilaterali, che avranno luogo durante la missione di sistema.

È opportuno sottolineare che in Brasile esiste una consolidata esperienza cooperativa multisettoriale. Le due maggiori organizzazioni di rappresentanza cooperativa sono l’OCB e l’UNISOL. L’OCB associa 6.652 cooperative, responsabili del 6% del PIL ed attive in 13 settori (agroalimentare; consumo; credito; abitazione, sociali; utilities; minerario; produzione; lavoro; salute; trasporti; turismo e tempo libero; istruzione).  L’UNISOL associa oltre 700 imprese, con un fatturato complessivo di 2 miliardi di dollari. I settori di attività sono: metallurgia; costruzioni; tessile; agroalimentare; sociale; artigianato; riciclo.

Maggiori informazioni sulla Missione di Sistema, così come il modulo di adesione e i contatti regionali per inviarlo, sono disponibili sul sito

http://missionebrasile.internazionalizzazione.marche.it/.

Le imprese con sede in una della 16 Regioni italiane che fossero interessate a partecipare alla missione, devono iscriversi entro il 15 febbraio.

Pertanto, chi fosse interessato a partecipare, è pregato di iscriversi tempestivamente e di darne informazioni alla Legacoop regionale o territoriale di riferimento.

Stefania Marcone,  Responsabile dell’Ufficio Relazioni Internazionali e Politiche Europee Legacoop (s.marcone@legacoop.coop) e Simone Mattioli, Presidente del  Consorzio Indaco (s.mattioli@indaco.coop), restano a disposizione per ogni ulteriore richiesta di informazioni e per organizzare incontri mirati di presentazione della Missione di Sistema Governo-Regioni-Camere di Commercio e del Progetto “Internazionalizzazione Italia>Brasile”.

fonte: Legacoop