Agenda: ASSEMBLEA REGIONALE CULTURMEDIA LAZIO

Via Ceneda, 8 - Roma

Inizio: 16 gennaio 2019
Fine: 16 gennaio 2019

Si svolgerà mercoledì 16 gennaio 2019, presso gli studi della Cooperativa Fono Roma (Via Ceneda, 8 – Roma), l’Assemblea regionale delle Cooperative aderenti a CulTurMedia Lazio, alle ore 6,00 in prima convocazione e alle ore 14,30 in seconda convocazione.
L’Assemblea si inserisce nel quadro delle attività programmate in vista del Congresso Nazionale di settore, che si terrà il 7 e 8 febbraio 2019 presso l’Auditorium dell’Acquario di Genova, e prevede all’ordine del giorno la costituzione del Coordinamento CulTurMedia del Lazio e l’espletamento delle formalità previste per il Congresso.
In Italia il sistema produttivo culturale e creativo dà lavoro a più di 1,5 milioni di persone, il 6,1% del totale degli occupati in Italia. Il settore turistico, poi, è per più di un terzo – esattamente il 37,9% – attivato dalla cultura e dalla creatività. Nel totale, esso rappresenta il 10,2% del PIL nazionale.
L’idea di CulTurMedia nasce sulla base di una visione condivisa: quella che ritiene che la cultura rappresenti un fattore rilevante dello sviluppo sostenibile del Paese Italia. È a partire da questa visione della funzione strategica della cultura e della sua trasversalità nel determinare nuove possibilità di sviluppo che l’Associazione è nata circa due anni fa, iniziando il suo percorso di elaborazione e proposta, potendo contare sulla straordinaria esperienza cooperativa negli ambiti della cultura, del turismo e della comunicazione.
La nascita di CulTurMedia e la sua crescita sono fortemente ispirate e connesse anche a due convinzioni profonde, che sono frutto di analisi approfondite dell’economia della cultura: la cultura e la creatività rappresentano, in particolare per l’Italia ma in generale nel panorama economico internazionale, fattori positivi di innovazione e di aumento della capacità di competizione dei territori.
A questo va aggiunto che la cooperazione, per sua stessa natura, è parte profonda e radicata dei territori in cui opera ed è in grado di costruire valore per il loro patrimonio materiale ed immateriale, per le loro identità ed unicità, costruendo piani territoriali collaborativi in cui la cultura e la creatività divengano elementi rilevanti per una crescita e uno sviluppo sostenibile, economico e sociale.
Il Lazio, da questo punto di vista, vanta eccellenze qualitativamente e quantitativamente rilevanti, e non solo per la presenza di Roma. L’Assemblea regionale delle Cooperative dei settori cultura, turismo e comunicazione del Lazio assume quindi una valenza fondamentale e strategica, nel più ampio scenario nazionale di costruzione e rafforzamento dell’Associazione di settore.

Visualizza il programma