Fondazione Unipolis. Culturability, fare insieme in cooperativa

Inserito il marzo 27, 2013 at 16:22

Categorie: News, Produzione e Lavoro

La cultura, le idee, la creatività come lavoro, come nuova grande opportunità di occupazione. Perché la cultura è necessaria per vivere (meglio). E di cultura si può vivere. Bisogna ripartire dalla cultura per rilanciare lo sviluppo, promuovere l’occupazione giovanile e l’innovazione con progetti sostenibili, realizzati da ragazze e ragazzi. Questi gli obiettivi del bando “Culturability, fare insieme in cooperativa”, che punta alla creazione di start up culturali e creative ad opera di under 35.

La Fondazione Unipolis mette a disposizione 200.000 euro e un percorso di accompagnamento e sostegno garantiti da una rete di partner qualificati. I giovaniche intraprenderanno il cammino dellacreazione di un’impresa potranno contaresulla consulenza e l’aiuto di soggetti e personecompetenti, in grado di risolvere i tantie complessi problemi che si manifestanonella costituzione di una nuova azienda. Insieme a Unipolis ci sono, infatti, Unipol Banca e Unipol Assicurazioni, Legacoop con la sua rete di servizi, centrale eterritoriale, i giovani cooperatori di Generazioni e gli esperti di SeniorCoop, Coopfond; Fondazione <ahref, che con la suapiattaforma Timu farà vivere l’intero progettosul web.
Il bando è aperto a progetti imprenditoriali presentati da giovani tra i 18 e i 35 anniche vogliano impegnarsi nella sfida di creareuna nuova cooperativa.Giovani che faccianoleva sulle proprie capacità e competenza, sul desiderio di unire le forze, di mettersi insieme e di cooperare. Il team di lavoro deveessere composto da almeno 3 persone;possono partecipare anche spin off di università,associazioni e organizzazioni non profito cooperative e cooperative socialicostituite da non più di un anno e ancorainattive.

COME PARTECIPARE
Il bando è on-line su www.culturability.org. Sul sito ci si iscrive, si può renderepubblico il proprio progetto, ottenendo visibilità, raccogliendo suggerimenti e commenti; raccontare la propria esperienza e, se lo si desidera, condividerla con altri.

QUANDO PARTECIPARE
Dal 21 febbraio al 30 aprile si raccolgono le adesioni dei partecipanti.
Dal 30 maggio 2013 inizia il percorso di valutazione dei progetti, che si svolge in varie tappe; a seguire gli incontri sul territorio utili a predisporre il business plan della nuova impresa; la valutazione finale sarà operata da una Commissione qualificata di esperti. L’iniziativa si concluderà a fine 2013 con la scelta dei soggetti che si costituiranno in cooperative a inizio 2014, alle quali verrà assegnato il contributo economico.

www.culturability.org