FONDO FUTURO, APERTA IL 3 MAGGIO LA FINESTRA ANNUALE

Inserito il maggio 3, 2018 at 14:56

Categorie: Bandi, In evidenza, Regione Lazio

La Regione Lazio ha differito al 3 maggio 2018 l’apertura della finestra annuale dell’Avviso pubblico Fondo Futuro. La decisione è stata presa perché il numero di domande presentate per l’annualità 2017 è molto elevato ed è in via di definizione l’attività di valutazione.
Fondo Futuro prevede l’erogazione di piccoli finanziamenti (a tasso agevolato) alle microimprese e ai liberi professionisti che hanno difficoltà ad accedere al credito bancario. L’ambito dei soggetti prioritari è stato ampliato con l’inserimento delle donne.
Parallelamente, la Regione Lazio ha creato una specifica Sezione Speciale Liquidità Sisma, dedicata all’erogazione di finanziamenti a tasso zero a copertura delle esigenze di liquidità delle imprese operanti nei 15 Comuni del Lazio ricadenti dell’Area del Cratere Sismico.
La dotazione finanziaria è pari a 31,5 milioni di euro, provenienti dal POR FSE 2014-2020, per finanziare progetti di autoimpiego, l’avvio di nuove imprese o la realizzazione di nuovi progetti promossi da imprese esistenti. La dotazione finanziaria di Liquidità Sisma è invece pari a 3,2 milioni di euro, stanziati a valere su risorse del bilancio regionale in attuazione della DGR n. 140/2017, destinati esclusivamente a dare copertura al fabbisogno di liquidità delle imprese già operanti nel cratere sismico alla data del 24 agosto.

Per maggiori informazioni: http://www.lazioeuropa.it/bandi/fondo_futuro_e_liquidita_sisma_domande_dal_21_novembre_2017-488/