In Europa con la CSR: il progetto-pilota della Provincia di Roma per le PMI “responsabili”

Inserito il settembre 30, 2010 at 10:45

Categorie: News, Produzione e Lavoro

L’esigenza di diffondere i principi della Responsabilità Sociale d’Impresa nel proprio territorio nasce, per la Provincia di Roma, dall’adesione a RIMED (Responsible Industries of the Mediterranean), progetto avviato nell’aprile del 2009 e finanziato nell’ambito del Programma Comunitario Transnazionale Mediterraneo (MED) con l’ambizioso obiettivo di contribuire alla definizione di un modello industriale ispirato ai principi della Responsabilità Sociale.

Capofila di un partenariato di cinque Paesi dell’area mediterranea (Italia, Cipro, Grecia, Malta e Spagna), dopo la definizione dei meccanismi di coordinamento di progetto e di una strategia comune rispetto ai singoli fabbisogni, la Provincia ha cominciato a indirizzare le imprese del proprio territorio verso una gestione più efficace dei loro impatti sociali e ambientali, attraverso la realizzazione di un progetto pilota e la “messa in rete” dei risultati raggiunti, portando quindi a termine la Fase IV e la Fase V dello stesso RIMED.

In questa cornice, tutti i partner hanno avviato sperimentazioni locali con le PMI dei propri territori di riferimento, coinvolgendo attivamente i diversi stakeholder pubblici e privati (nel caso romano: dalle Associazioni di categoria al Terzo settore; dalle associazioni di consumatori al mondo universitario; dalle associazioni ambientaliste agli altri Enti Locali territoriali) fin dall’impostazione metodologica del progetto con interviste mirate sui temi-chiave, alle quali seguiranno nei prossimi mesi roadshow e workshop ad hoc.

23 le imprese selezionate e coinvolte finora nel solo territorio romano: piccole e medie realtà cooperative aderenti a Legacoop Lazio, protagoniste di un percorso di ricerca e di sviluppo che porterà, al termine della fase attuale, alla realizzazione e alla diffusione di Linee guida di applicazione pratica e di profilo europeo, capaci di rendere la CSR una vera e propria leva competitiva per le aziende del campione e per tutte le organizzazioni interessate.

Con un budget complessivo pari a €1.572.230,00 (di cui €1.214.972,50 da Fondo Europeo Sviluppo Regionale e €357.257,50 da cofinanziamento pubblico), dopo la fase di analisi e un attento programma di diffusione delle Linee guida e dei risultati, il Progetto culminerà tra un anno con un evento conclusivo di rilievo internazionale.

Per saperne di più: http://www.provincia.roma.it/percorsitematici/sviluppo-economico-e-attivita-produttive

Contatti: g.nardella@provincia.roma.it