LACOOPERAZIONENONSIFERMA: DA VIBO VALENTIA AL BAMBIN GESÙ, LA CORSA SOLIDALE DI ANGELO BELLANTONI DELLA COOPERATIVA PRONTO TAXI

Inserito il maggio 13, 2020 at 08:45

Categorie: coronavirus, Legacoop Produzione e Servizi, News

Si chiama Angelo Bellantoni, è un tassista romano e sin dai primi giorni dell’emergenza sanitaria è stato in prima linea con la sua Cooperativa, Pronto Taxi, per sostenere le persone in difficoltà mettendo la sua auto a disposizione delle famiglie con figli disabili.
Pochi giorni prima di Pasqua, il 28 aprile, ha accettato una corsa da record: da Roma a Vibo Valentia, dieci chilometri a sud di Reggio Calabria, e di nuovo nella Capitale per accompagnare (gratuitamente) una bambina di tre anni e la sua mamma a una visita di controllo all’Ospedale Bambin Gesù di Roma, dove la piccola ha già effettuato dieci cicli di chemioterapia.
Bellantoni conosceva la famiglia e sapeva che avevano bisogno di aiuto per raggiungere Roma. Così ha chiesto aiuto alla Cooperativa per reperire i certificati medici e le autorizzazioni necessarie, in modo da poter viaggiare in tranquillità. E in otto ore – con una sosta in Autogrill per un caffè, che gli è stato offerto da una pattuglia che lo aveva fermato per un controllo – ha raggiunto la sua meta. Il tempo di uno spuntino e di un’ora di riposo, si è rimesso al volante e alle 7,30 ha lasciato mamma e bimba davanti al cancello dell’ospedale.
Con Pronto Taxi, Bellantoni ha avviato da metà marzo l’iniziativa “taxi col sorriso”, ovvero corse in macchina senza una meta precisa per regalare ai ragazzi con disabilità intellettiva un momento di svago. Avendo un figlio con difficoltà di questo genere “ho proposto” – ha detto – “di provare a farli distrarre portandoli in giro in taxi”.