LAZIO, FORTE: IMPORTANTE CONFRONTO CON LEGACOOP SU RIFORMA SOCIALE

Inserito il ottobre 26, 2011 at 10:07

Categorie: Legacoop Sociali, News

Roma, 25 ott – “L’ attuale legge è stata efficace in un momento in cui si sono dovuti costruire da zero i servizi. Ma ora non è più in grado di rispondere ai nuovi bisogni. Esistono delle criticità, da un’ offerta sbilanciata su alcuni servizi a discapito di altri, fino una profonda disomogeneità nella distribuzione territoriale degli interventi e delle strutture sociali. Un sistema caratterizzato da un eccesso di discrezionalità, che ha prodotto troppi progetti sperimentali da riconfermare annualmente. Progetti che, se utili e validi, è giunto il momento di stabilizzare e farne parte del sistema, per dare maggiori garanzie a chi ci lavora e a chi ne ha bisogno”. Lo ha dichiarato l’ assessore alle Politiche sociali e Famiglia della Regione Lazio, Aldo Forte, al convegno “Una riforma da riformare: i cooperatori sociali intervistano le istituzioni sulla riforma del Welfare” promosso da Legacoop Sociali Lazio. Forte è intervenuto anche sulla questione dei pagamenti, dichiarando che “c’è un problema di cassa, è vero, su cui stiamo lavorando con ottimi risultati. Ma di pari passo c’è un problema legato al non speso da parte dei distretti. Risorse non attivate che corrispondono a servizi non realizzati. Con la formula del Consorzio tra i Comuni, un organismo dotato di autonomia gestionale e finanziaria, rispondiamo anche a questa criticità”.

“La nostra proposta – ha concluso Forte – è il primo passo che conoscerà una fase ancora più importante nell’ elaborazione della rete sociale regionale, ovvero di quel piano sociale che il Lazio non ha mai avuto. Una fase nella quale, così come sta avvenendo su questa che è una legge quadro, continuerà la concertazione con gli enti, le associazioni, i sindacati e tutti i soggetti interessati. Perché per noi il sociale è il motore di sviluppo per la nuova società”. Al convegno sono intervenuti anche il presidente Legacoop Sociali Lazio, Pino Bongiorno, il capogruppo Pd alla Pisana, Esterino Montino, e Stefano Venditti, presidente Legacoop Lazio, che ha detto: “Quella di oggi è un’ occasione importante, che testimonia come si stia affrontando una questione delicata come quella dei servizi alla persona in un confronto costruttivo fuori dai toni della polemica”.

fonte: 9colonne