LAZIO IN MOVIMENTO: CRESCITA, COESIONE SOCIALE, WELFARE

Inserito il maggio 21, 2017 at 17:30

Categorie: In evidenza

Il Consiglio Regionale Unipol del Lazio ha organizzato il convegno “Lazio in Movimento – Crescita, coesione sociale, welfare: l’attuazione del Patto per lo sviluppo e l’occupazione”, che si è tenuto a Roma lunedì 15 maggio presso il Tempio di Adriano.
Il convegno ha scattato una fotografia sullo stato di avanzamento del Patto per lo sviluppo e l’occupazione, a circa tre anni dalla sua sottoscrizione, offrendo una lettura strutturale dei processi economici e sociali in atto nel Lazio: il quadro del motore economico e produttivo della Regione, la condizione sociale ed occupazionale della popolazione, il contesto ambientale e territoriale sul quale insistono reti infrastrutturali di facilitazione dei processi in atto.
L’iniziativa ha visto la partecipazione di Pierluigi Stefanini, Presidente del Gruppo Unipol, e di Nicola Zingaretti, Presidente della Regione Lazio, oltre alle rappresentanze di tutti i vertici delle organizzazioni che compongono il CRU: CGIL Roma e Lazio, CISL di Roma, CISL Lazio, UIL di Roma e Lazio, LEGACOOP Lazio, CONFESERCENTI Lazio, CNA Lazio, CIA Lazio.
Sottolineato il ruolo determinante delle Amministrazioni territoriali nella crescita dell’economia, Stefanini ha sottolineanto che progredire in modo più equo, e quindi con minori diseguaglianze, conviene anche economicamente:“È importante che continui ad emergere la fiducia verso la istituzione regione, ma è necessario intervenire ora sul disagio che si segnala nella sfera sociale e ambientale”.
Nel suo intervento il presidente Zingaretti ha invece evidenziato la ripresa delle economie territoriali, nonostante la crisi generale di questi anni. Secondo Zingaretti, un contributo determinante è stato fornito dalle importanti opere infrastrutturali stradali e dal miglioramento della mobilità ferroviaria, che ha portato al rinnovo dell’84% dei treni utilizzati dai pendolari attraverso il contratto di servizio stipulato con le FS.