CONGRESSO PROVINCIALE FROSINONE: Inaugurata la nuova sede

Inserito il marzo 3, 2011 at 09:10

Categorie: In evidenza

Appuntamento doppio per il comitato provinciale della Lega delle Cooperative di Frosinone. In mattinata, alla presenza delle autorità e dei soci aderenti si è tenuta l’inaugurazione della nuova sede della Lega negli stabili di viale Mazzini. Il taglio del nastro è avvenuto alla presenza del sindaco Michele Marini, del presidente nazionale della Lega Giuliano Poletti e del suo omologo alla regione Lazio Stefano Venditti. Padrone di casa un raggiante Daniele Del Monaco, presidente del comitato provinciale di Legacoop. Oltre 150 ospiti sono intervenuti all’inaugurazione che si è conclusa con una conferenza stampa durante la quale gli ospiti hanno portato i saluti ai cooperatori.

Il presidente Poletti si è soffermato:”sul ruolo di vettore economico, sociale e culturale che da sempre contraddistingue il mondo della cooperazione. Nei momenti di crisi – ha detto Poletti – quella cooperativa è la forma di aggregazione e di impresa più semplice da percorrere per chi non è dotato di grandi risorse. E’ la forma di impresa che moltiplica i talenti degli associati producendo risultati altrimenti non raggiungibili singolarmente”.

Stefano Venditti ha ricordato: “il lungo lavoro che mi ha visto alla guida del comitato provinciale e il ruolo attivo che le cooperative svolgono per animare il tessuto del nostro territorio. Mi auguro – ha concluso Venditti – che la sinergia con le istituzioni possa continuare e, anzi, essere ancora più foriera di risultati nel futuro”.

Questo appello è stato raccolto dal sindaco di Frosinone, Michele Marini, che ha indicato nelle cooperative: “un soggetto con il quale, soprattutto nell’ambito del sociale, sono state scritte pagine importanti della storia recente di Frosinone. In particolare con alcune cooperative come la coop Finisterrae e il Consorzio Parsifal abbiamo insieme costruito tasselli fondamentali del welfare della nostra città. Un’opera, questa, iniziata più di dieci anni fa e che produce risultati ancora oggi”.

Presente anche il presidente del distretto socioassistenziale di Frosinone, Massimo Calicchia, che ha elogiato: “il lavoro delle cooperative e rilanciato la sfida verso nuove frontiere di lavoro che possono vedere il pubblico e il privato sociale lavorare insieme sostenendosi a vicenda nella programmazione e nell’attivazione dei servizi”.

Visibilmente soddisfatto Daniele Del Monaco che ha voluto lanciare un sentito: ” ringraziamento a tutte le cooperative della Provincia che, in questo momento di difficoltà hanno saputo reagire con coraggio e lungimiranza e che, giorno dopo giorno, sanno infondermi l’entusiasmo giusto per affrontare il futuro”.

Nel pomeriggio, invece, i cooperatori e gli ospiti si sono trasferiti a Ceprano, presso l’incantevole scenario di Villa Ferrari, dove la Legacoop provinciale ha celebrato la propria annuale assemblea. Tre i temi all’ordine del giorno sul quale i soci della Lega hanno discusso e dibattuto: la difficoltà di accesso al credito per le imprese cooperative, il ritardo di pagamento da parte delle Pubbliche Amministrazioni e l’irregolarità nei bandi di gara.

Pubblichiamo il servizio realizzato da Extra TV.