LEGACOOP LAZIO: Incentivi all’occupazione in via sperimentale previsti dalla Legge 23 dicembre 2009, n. 191 (Finanziaria 2010): Circolare I.n.p.s. 31 gennaio 2011 n. 22

Inserito il febbraio 23, 2011 at 10:37

Categorie: Bandi

Cari cooperatori,

come alcuni ricorderanno, la Finanziaria 2010 con i commi 134, 135 e 151 dell’art. 2, ha disciplinato una serie di nuovi incentivi connessi all’assunzione di lavoratori disoccupati; con un certo ritardo, la normativa ha assunto i suoi contenuti per effetto dell’emanazione dei Decreti del Ministero del lavoro n. 53343 e n. 53344 del 26 luglio 2010 (G.U. n. 253 – 28 ottobre 2010) che ne hanno stabilito le modalità operative. Ricordando l’impianto normativo, l’Ente previdenziale, in data 31 gennaio 2011, ha pubblicato la Circolare, di cui all’oggetto, con cui sono state disposte le relative modalità e procedure di richiesta delle agevolazioni contributive inerenti i rapporti di lavoro instaurati nell’anno 2010. Rinviando alla lettura della Circolare in esame che vi alleghiamo alla mail, e sottolineando che le richieste devono essere trasmesse in via telematica entro il 28 febbraio p.v. e saranno accolte nei limiti delle relative disponibilità finanziarie, sinteticamente si ricorda che le relative agevolazioni contributive riguardano:

1) l’assunzione di lavoratori disoccupati ultracinquantenni, titolari di indennità di disoccupazione non agricola con requisiti normali;

2) l’assunzione o il mantenimento in servizio di lavoratori che avevano almeno 35 anni di anzianità contributiva, per i quali siano scaduti determinati incentivi connessi alla condizione di disoccupato;

3) l’assunzione a tempo pieno e indeterminato di lavoratori disoccupati di qualunque età, titolari di indennità di disoccupazione ordinaria o del trattamento speciale di disoccupazione edile.

Si ricorda, altresì, che i benefici in esame sono stati introdotti in via sperimentale dalla citata Legge n. 191/09 per l’anno 2010 e che l’art. 1, co. 33, ultimo periodo della Legge 13 dicembre 2010, n. 220 (Legge di stabilità 2011) ha prorogato tali benefici per l’anno 2011, subordinandoli però all’emanazione di un nuovo Decreto ministeriale.

Con cordialità.

Il Direttore                                                      Ufficio politiche del lavoro

Roberto Amici                                                   Dott.ssa Lucia Di Donato

Circolare inps 22 del 31 gennaio 2011