LOTTA AI CONTRATTI ”PIRATA” – Circolare del Ministero del Lavoro 1 giugno 2012

Inserito il giugno 8, 2012 at 08:56

Categorie: In evidenza

Con la Circolare del Ministero del Lavoro del 1 giugno 2012 si è compiuto un significativo passo in avanti nella lotta all’uso ed all’abuso di contratti cosiddetti “pirata” da parte di cooperative per lo più non aderenti alle Associazioni facenti capo all’Alleanza delle Cooperative Italiane.

 

L’’importante circolare ministeriale chiarisce senza margini interpretativi che gli unici contratti collettivi nazionali di lavoro utili ai fini dell’individuazione della base imponibile contributiva per i soci lavoratori delle imprese cooperative sono quelli stipulati da AGCI, Legacoop, Confcooperative e CGIL,CISL,UIL.

La stessa circolare ricorda che laddove venga riscontrata l’applicazione di un diverso CCNL l’ispettore dovrà procedere al recupero delle differenze contributive mediante l’adozione di diffida accertativa.

Potete leggere la nota del responsabile di Legacoop Carlo Marignani e la Circolare ministeriale del 1 giugno 2012.

fonte: LegacoopServizi