LOVATO (ICE): CERTIFICAZIONI HALAL NUOVA FRONTIERA DELL’EXPORT NEL MEDITERRANEO

Inserito il gennaio 14, 2014 at 14:47

Categorie: News
Tags: , , , , ,

Roma, 14 genn- E’ importante che le imprese che operano nel settore agricolo inizino anche a rispondere alle esigenze del mercato estero. Lo ha detto Roberto Lovato, Direttore dell’Ufficio Agroalimentare e vini dell’ICE, durante la conferenza di presentazione dell’Ami Expo- primo salone dedicato all’alimentazione mediterranea che si terrà dal 24 al 26 gennaio al Palazzo dei Congressi di Roma.
Ottenere la certificazione halal è importante perchè consente di immettersi sul mercato estero con più facilità, rispondendo alle esigenze di quei Paesi del Mediterraneo in cui vi è una cultura musulmana.

“Nei primi nove mesi del 2013, il 70% delle produzioni agroalimentari nazionali sono state esportate in Libia, il 50% in Tunisia, il 30% in Turchia. Non sono mancati segni di recessione: preoccupante il -17% in Egitto e il – 70% in Siria”- ha detto Lovato-. “E’ chiaro che gli avvenimenti politici incidano anche sull’economia”.
Lovato ha poi chiarito che per le aziende italiane ottenere la certificazione halal può essere un modo per rispondere alle esigenze di aziende presenti nel Mediterraneo che già hanno dimostrato interesse per i nostri prodotti. “Questo può essere un momento di ulteriore progresso per le nostre aziende, che così facendo potranno immettersi sul mercato estero”.