NIDI ROMA: LEGACOOP LAZIO ADERISCE AL SIT-IN DI SABATO 8 APRILE

Inserito il aprile 6, 2017 at 21:50

Categorie: In evidenza, Legacoop Sociali

Appuntamento sabato 8 aprile, dalle ore 10,30, in piazza del Campidoglio. A manifestare contro la deliberazione della Giunta Raggi, che di fatto dà il via alla “rottamazione” del sistema pubblico-privato dei nidi a Roma, saranno famiglie e educatrici dei nidi convenzionati. Legacoop Lazio aderisce alla protesta insieme ai propri cooperatori, impegnati da anni nella gestione di alcuni nidi convenzionati a Roma.
Nei giorni scorsi l’Assessora Baldassarre, in risposta alle proteste di Legacoop Lazio, ha nuovamente difeso i contenuti della deliberazione. Obiettivo primario è riempire i nidi comunali, per contenere le spese di gestione dell’Amministrazione capitolina.
Prima di trovare una soluzione così “semplice” ad un problema invece molto complesso, forse sarebbe stato necessario interrogarsi sul perché dei tanti posti vacanti nei nidi a gestione pubblica.
Il nido non rappresenta un bisogno primario né fa parte del percorso scolastico obbligatorio. Nella sua scelta incidono spesso la vicinanza, il metodo pedagogico, gli orari e, prima fra tutte, la relazione instaurata con le educatrici. Perché, non dimentichiamolo, a dover fruire del servizio sono bambini nella delicatissima fascia 0-3 anni.
Sarebbe stato doveroso ipotizzare almeno un percorso graduale, in grado di accompagnare tutti gli attori coinvolti verso la razionalizzazione dei nidi convenzionati. In questo modo ci sarebbe stato il tempo di adeguare i nidi pubblici a livelli di servizio ottimali, abituare le famiglie ad un nuovo percorso educativo e dare il tempo ai privati di riqualificare o riconvertire progressivamente le strutture e il personale oggi impiegati per l’erogazione del servizio.
Sabato 8 aprile la protesta arriverà sotto le stanze del Campidoglio. Senza colori né schieramenti politici, la città di Roma si mobilita per il diritto di scelta delle famiglie.

Scarica il comunicato