“NUB – NEW URBAN BODY”, LA MOSTRA CHE RACCONTA LE ESPERIENZE DI RIGENERAZIONE URBANA

Inserito il giugno 4, 2018 at 11:19

Categorie: Cooperare nell'Innovazione Sociale, In evidenza, Legacoop Abitanti

La mostra “NUB – New Urban Body”, ospitata presso Palazzo degli Esami di Roma (Via Girolamo Induno, 4) fino al 10 giugno, è un viaggio complesso e multiforme nel mondo del “nuovo abitare”.
Nata come iniziativa della Fondazione Housing Sociale, è sponsorizzata tra gli altri da Legacoop Abitanti, in linea con gli obiettivi di innovazione delle cooperative di abitanti, concepite come veicolo di accesso alla casa in maniera mutualistica ma anche piattaforma che abilita trasformazioni urbane e sociali complesse.
Il concetto di abitare si sta infatti rapidamente evolvendo: sempre più si diffonde l’attitudine a vivere il tempo, lo spazio e la proprietà in modo fluido e strategico, in sintonia con gli impegni quotidiani. Queste nuove modalità di abitare, lavorare, incontrarsi e fruire dei servizi si riflettono in un’evoluzione della città: sempre più spesso ci troviamo di fronte a new urban bodies, organismi urbani multifunzionali che, come parti autonome di un unico corpo, sono in grado di rispondere in modo flessibile e adattivo all’esigenza di ognuno di costruire il proprio palinsesto quotidiano, che può essere organizzato secondo tempi e modi dinamici, usufruendo di volta in volta di tutto quello che la città può offrire.
Se pensiamo ai diversi luoghi nei quali ci capita di lavorare e di produrre – il nostro ufficio o quello di altri, la casa, il bar – o se osserviamo come i tempi della famiglia vengono organizzati secondo un’articolata trama che coinvolge network di quartiere, network parentali, luoghi pubblici e privati (socialstreet, case di quartiere, scuole, community hub), ci rendiamo conto che a diversi stili di vita corrisponde un diverso modo di fruizione degli spazi e di organizzazione del tempo. Gli new urban bodies rispondono a queste necessità e si stanno naturalmente diffondendo nelle città, rappresentando un’importante opportunità per lo sviluppo urbano.
Per maggiori informazioni sulla mostra: www.newurbanbody.it