NUMERI INCORAGGIANTI PER LA RACCOLTA FIRME “STOP ALLE FALSE COOPERATIVE”

Inserito il giugno 18, 2015 at 17:23

Categorie: Generazioni, In evidenza, Stop alle false cooperative

Continua, su tutto il territorio italiano, l’iniziativa “Stop alle false cooperative”. Si è passati dalle incoraggianti 4.214 firme della prima settimana a quota 18.931 dopo solo un mese. Un traguardo importante frutto dell’impegno di AGCI, Confcooperative e Legacoop ma, soprattutto, del contributo delle cooperative e dei cooperatori che hanno ospitato i banchetti per la raccolta firme durante le proprie assemblee di bilancio.
A poco più di un mese dall’avvio della campagna, nel Lazio, l’Alleanza delle Cooperative ha raccolto più di 850 firme. Oltre alle assemblee di bilancio, sono state avviate anche le prime iniziative di raccolta “pubblica”, che hanno fornito l’occasione per momenti di confronto, sul delicato tema delle cooperative spurie, con i cittadini. Tra le cooperative, che hanno contribuito alla raccolta firme, ricordiamo Cir-food, Unicoop Tirreno e Consorzio Parsifal. Importante anche l’impegno di Generazioni Lazio, coordinamento dei cooperatori under 40 di Legacoop Lazio, che sostiene la campagna di raccolta firme sia “sul campo” che sul web.
Le informazioni per partecipare alle attività, o per orspitare la raccolta firme durante un evento o un’assemblea di bilancio, sono disponibili sul sito www.stopfalsecooperative.it .