PARTI SOCIALI A CONFRONTO PER LA RINASCITA DI ROMA

Inserito il giugno 26, 2017 at 13:30

Categorie: Comune di Roma, In evidenza, Regione Lazio

Sabato 24 giugno, organizzata dai sindacati Cgil, Cisl e Uil, si è tenuta a Roma una manifestazione per ridare centralità alla Capitale e alla sua Città Metropolitana e lavorare insieme per il bene comune. L’incontro, tenutosi presso il Tempio di Adriano, ha riunito intorno allo stesso tavolo soggetti istituzionali, sociali, culturali ed economici della Capitale. Presenti, tra gli altri, il Presidente della Regione Lazio, Nicola Zingaretti, la Sindaca di Roma, Virginia Raggi, nonché il Presidente della Camera di Commercio di Roma, Lorenzo Tagliavanti.  Legacoop Lazio ha partecipato nella persona del Presidente, Placido Putzolu.
Sei i punti d’intervento individuati: politiche per lo sviluppo e la legalità, riorganizzazione della macchina pubblica, politiche del welfare, della disabilità e abitative, mobilità, rifiuti e riorganizzazione delle partecipate, periferie, politiche di bilancio, fiscali e tariffarie. Punti sui quali è stato redatto un documento unitario da parte dei sindacati e che è stato consegnato a Comune di Roma, Regione Lazio e Governo al fine di stimolare iniziative concrete e a breve termine.
Esistono urgenze non più rinviabili. Non servono parole, è ora di agire ed è l’ora di tutti. Perché solo uniti si potrà riuscire a far ripartire una Capitale nota oramai più per le sue mancanze che per le bellezze che la caratterizzano. Il fascino dei monumenti, della nostra storia si perde purtroppo nelle istantanee del degrado che abbiamo intorno, nei disservizi e nelle mancate infrastrutture. Chi non si unisce è contro il cambiamento, è contro Roma” hanno spiegato i segretari di Cgil Roma e Lazio, Michele Azzola, di Cisl Roma e Rieti, Paolo Terrinoni, e di Uil Roma e Lazio, Alberto Civica.
Oggi qui dentro c’era la classe dirigente di Roma. Purtroppo il Governo ha avuto un vero imprevisto istituzionale. L’obiettivo che noi oggi ci diamo è quello che il Governo convochi un tavolo per parlare della deindustrializzazione di Roma“, così Michele Azzola ha concluso l’incontro. “Proponiamo al Vicesindaco, al Presidente della Regione e della Camera di Commercio di fare una foto finale di gruppo insieme per dire: queste sono le persone che oggi hanno provato a cambiare un pezzo di storia della città“.

Visualizza il documento