PRESENTATO AL PUBBLICO IL PSR 2014-2020

Inserito il dicembre 1, 2015 at 11:54

Categorie: Bandi, In evidenza, Legacoop Agroalimentare, Legacoop Frosinone, Legacoop Latina, Legacoop Rieti, Legacoop Sociali, Legacoop Viterbo, Regione Lazio

E’ stato presentato nella giornata di ieri, presso l’Auditorium Antonianum di Roma, il Programma di Sviluppo Rurale 2014-2020 del Lazio. Il PSR è il principale strumento operativo di programmazione e finanziamento per gli interventi nel settore agricolo, forestale e rurale sul territorio regionale e permette ad ogni Stato membro dell’Unione Europea di utilizzare le risorse economiche che l’Unione stessa rende disponibili in ambito agricolo e rurale.
Il nuovo PSR del Lazio mette a disposizione circa 780 milioni di euro, per lo sviluppo di un’agricoltura semplice, innovativa e solidale: 337 da fondi europei, 310 da risorse statali e 133 a carico del bilancio regionale.
Le principali novità introdotte dal PSR 2014-2020 sono:

1) Centralità dell’impresa agricola: al contrasto della debolezza del sistema produttivo sono destinati circa 350 milioni.
2) Semplificazione amministrativa: procedure più snelle, automatizzazione dei processi e semplificazione dei requisiti renderanno più semplice l’accesso ai finanziamenti messi in campo dal PSR.
3) Ingresso dei giovani nel mondo agricolo: previsti 70.000€ di aiuto per le startup agricole.
4) Sostegno alle filiere produttive.
5) Nascita di Gruppi Operativi per l’avviamento di progetti pilota ed innovativi.
6) Rafforzamento del metodo Leader per l’aggregazione territoriale (misura 19): 60 milioni di euro stanziati, con la possibilità di attivare fino a 12 GAL.
7) Politiche per la Qualità (ad esempio, nel settore del biologico): stanziati 100 milioni di risorse.
8) Interventi a favore dell’inclusione sociale.
9) Comunicazione, assistenza tecnica.

Gli obiettivi e le azioni del Programma di Sviluppo Rurale del Lazio 2014-2020 sono stati definiti dopo una approfondita analisi socio-economica del territorio, alla quale hanno preso parte tutti i soggetti coinvolti e/o interessati al programma. Sono stati così individuati tre obiettivi specifici: l’aumento della competitività dei sistemi agricoli, agroalimentari e forestali, la salvaguardia dell’ambiente e del paesaggio, lo sviluppo economico e sociale delle aree rurali. Gli interventi strategici del PSR sono rivolti, pertanto, a sostenere le aree rurali regionali attraverso uno sviluppo equilibrato e compatibile, mirato a ridurre il gap tra zone più e meno sviluppate e a rendere l’intero comparto agricolo e forestale più competitivo in relazione al mercato interno ed esterno.

Per maggiori informazioni e per visionare il testo del PSR: http://lazioeuropa.it/psrfeasr