PROGETTO PILOTA DI FORMAZIONE PER COOPERATIVE SOCIALI

Inserito il agosto 4, 2017 at 13:04

Categorie: In evidenza, Legacoop Rieti, Legacoop Sociali

PROGETTO PILOTA DI FORMAZIONE PER COOPERATIVE SOCIALI
DEDICATO A RAFFORZARE LE CAPACITA’ DI RISPOSTA ALLE EMERGENZE TERREMOTALI E AI FLUSSI MIGRATORI
Il 24 Agosto 2016, alle 03:36, un terremoto di magnitudo 6,2 ha colpito l’Italia centrale ad una profondità di 10 km dalla superficie. La devastazione e la distruzione hanno lasciato 298 morti (235 ad Amatrice, l’epicentro), 365 persone sono state ferite, 2100 persone lasciate senza casa e più della metà delle strutture dall’epicentro sono state ridotte a enormi cumuli di macerie. Legacoop e le cooperative associate si sono subito mobilitate, attraverso una raccolta fondi, nella risposta all’emergenza e nell’assistenza post emergenziale, nella ricostruzione e nel ripristino delle attività generatrici di reddito per le comunità colpite.
IsraAID, un’organizzazione umanitaria non-governativa che opera in oltre 15 paesi, impegnata a fornire aiuti di emergenza salvavita e soluzioni durature per le popolazioni colpite dai disastri naturali, epidemie e situazioni di post-conflitto, ha risposto all’emergenza arrivando in Italia dopo sole 30 ore dal terremoto, offrendo un diretto supporto psicosociale alle famiglie delle vittime della catastrofe e formazione ai volontari e alla Polizia Locale.
Nell’ambito del proprio intervento nelle zone colpite dal terremoto, IsrAID ha proposto a Legacoop di realizzare un programma di formazione per fornire un supporto sostenibile a lungo termine alle comunità colpite dal terremoto. In collaborazione con Legacoopsociali e Legacoop Lazio è stato identificato un progetto pilota, dedicato ad accrescere le competenze delle cooperative sociali nella gestione delle emergenze, incluse quelle legate ai flussi migratori, rafforzando le capacità di risposta delle cooperative a supporto delle comunità locali.
La formazione, a cura di esperti di IsraAID che hanno già operato nelle comunità locali colpite dal terremoto, affronterà temi come: supporto psicosociale, traumi, sintomi e strumenti PTSD – Primo Soccorso Psicosociale, meccanismi di copertura, promozione di resilienza, traumi secondari, self-care, strumenti per interventi positivi con comunità vulnerabili.
Il corso di formazione, della durata di 15 ore, si terrà ad Amatrice presso il Campo Zero nei fine settimana (sabato e domenica) del 23-24 settembre/30 settembre-1 ottobre.
Partecipanti: il corso prevede la partecipazione di un massimo di 25 partecipanti, rappresentanti di cooperative sociali, delle aree colpite dal terremoto e dell’intero territorio nazionale interessati a queste tematiche. Per quanto riguarda il profilo dei partecipanti, l’approccio sarà multidisciplinare e teso a promuovere sinergie tra competenze e settori diversi.
La partecipazione al corso è gratuita. Stiamo lavorando con le cooperative impegnate nell’area sugli aspetti logistici ed organizzativi per assicurare ai partecipanti al corso la relativa ospitalità e a fine agosto saremo in grado di fornire tutte le informazioni del caso.

La scadenza per la presentazione delle domande è prorogata al 14 settembre 2017.

Chi fosse interessato a ricevere ulteriori informazione può rivolgersi a:

Anna Vettigli
email: legacoopsociali@legacooplazio.it
tel: 3207675885

Scarica la scheda di manifestazione d’interesse al corso

Scarica il save the date