PUBBLICATO L’AVVISO N.44 SMART DI FON.COOP: 2 MILIONI DI EURO SU 5 MACROREGIONI

Inserito il giugno 12, 2019 at 15:40

Categorie: Bandi, In evidenza

Fon.Coop ha pubblicato l’Avviso 44 Smart: 2 milioni di euro per piani formativi condivisi a sportello mensile, da realizzare in tempi brevi. Le risorse sono ridistribuite in 5 macroaree territoriali ed un’impresa aderente può richiedere un contributo fino a 2.000 euro. La prima scadenza è prevista per luglio 2019.
Lo Smart è l’Avviso del Fondo di Rotazione che risponde specificamente alle esigenze delle PMI e microimprese, in quanto dà risposte veloci e puntuali ai fabbisogni di crescita e competitività senza alcuna limitazione su tematiche e modalità formative.
L’Avviso premia la partecipazione di imprese neoaderenti e quelle che, pur aderenti da tempo, non hanno mai ottenuto contributi per la formazione. E’ inoltre prevista la presentazione di piani pluriaziendali sino ad un massimo di 10.000 euro ma senza alcuna limitazione nel numero delle imprese partecipanti, in modo da poter aggregare fabbisogni differenti favorendo il networking.
Le nostre aderenti sono per oltre il 60% microimprese e PMI e questo Avviso è la risposta più adeguata per soddisfare le loro esigenze formative – ha dichiarato Stefania Serafini, Presidente di Fon.Coop – Nel precedente Avviso Smart, che aveva il medesimo stanziamento, hanno partecipato 1.037 imprese (di cui il 93% sotto i 50 dipendenti) e 6.285 allievi lavoratori: è un risultato importante che, contestualizzato con i numeri sulla partecipazione degli altri Avvisi e del Conto Formativo (il canale dedicato alle medie e grani imprese), confermano l’equa capacità redistributiva delle nostre politiche di offerta“.
La Vice Presidente del Fondo, Francesca Mandato, ha sottolineato come l’Avviso Smart sia un efficace strumento di avvio alla formazione dei lavoratori. “Nelle piccole imprese la leva formativa è spesso poco utilizzata perché è difficile accordare i tempi serrati di lavoro con le esigenze di crescita delle singole professionalità. Finanziare la formazione in queste imprese significa rendere effettivo il diritto alla formazione di tanti lavoratori“.

Vai all’Avviso