REGIONE LAZIO: “CASTEL DI GUIDO NON E’ IN VENDITA”

Inserito il maggio 7, 2014 at 10:25

Categorie: Legacoop Agroalimentare, News

“Castel di Guido non è in vendita, ma verrà individuato, insieme al Comune, un percorso per il rilancio e la valorizzazione delle sue attività produttive, chiedendo il supporto della migliore imprenditoria agricola della regione”. A comunicarlo è una nota  della Regione Lazio, in cui si continua a leggere: “Per i 266 compendi di terre agricole, che sono in affitto, si procederà a una seria ricognizione per verificare la legittimità del possesso e la regolarità contrattuale”.
E ancora: “Verranno mantenuti i vincoli di tipo ambientale e urbanistico con destinazione agricola, stabilendo il criterio dell’effettiva conduzione agricola a titolo principale e il riservato dominio, ovvero la possibilità di non vendere per i prossimi 15 anni il bene, tutto nell’ottica di una dismissione o una locazione delle terre. Ciò permetterà di recuperare ulteriori terre a beneficio dei giovani agricoltori e delle imprese della nostra regione”.

Ieri,  l’incontro tra i rappresentanti della Giunta del 13° Municipio e l’Assessora Estella Marino sulla questione.

Durante l’incontro si è espressa la comune contrarietà alla vendita dei terreni su cui insistono le Aziende Agricole così come paventato dall’art 20 della proposta di legge regionale n° 147. Convocata ieri anche una riunione presso la Regione Lazio per affrontare la questione.

Si è inoltre convenuto che la proposta che Roma Capitale porterà avanti sarà quella di un rilancio dell’Aziende Agricole trovando le forme organizzative più idonee. L’incontro si è chiuso con l’impegno di una riconvocazione per valutare gli sviluppi che ci saranno in Regione