REGIONE LAZIO: CONTRIBUTI A INIZIATIVE PER LA PROMOZIONE DELLA CULTURA CINEMATOGRAFICA E AUDIOVISIVA 2019

Inserito il ottobre 23, 2019 at 09:26

Categorie: Bandi, culturmedia, In evidenza, Regione Lazio

Sono aperte le domande per la concessione di contributi, da parte della Regione Lazio, per iniziative di promozione del cinema e dell’audiovisivo nel territorio regionale. I progetti da finanziare, nell’ambito del Programma Operativo Annuale del Cinema e dell’Audiovisivo 2020, devono riguardare le seguenti linee di intervento:

  • attività di educazione e sensibilizzazione del pubblico sulla cultura audiovisiva per mezzo di programmi educativi, anche attraverso l’uso delle nuove tecnologie;
  • iniziative che prevedano l’uso del cinema e degli audiovisivi come momento di prevenzione del disagio sociale, della marginalizzazione e della disabilità e finalizzate alla promozione delle diversità delle espressioni culturali;;
  • iniziative riguardanti festival e rassegne di cinema italiano, europeo o internazionale, con particolare attenzione ai nuovi linguaggi espressivi;
  • eventi, convegni, workshop che riguardino l’evoluzione dell’industria audiovisiva, i contenuti, l’approccio del pubblico giovane alle nuove tendenze e tecnologie;
  • promozione delle attività di conservazione, restauro e fruizione del patrimonio cinematografico e audiovisivo.

Le proposte progettuali devono avere ad oggetto interventi che, per le caratteristiche di realizzazione, la tipologia di pubblico e di eventuali investitori coinvolti, nonché le modalità di promozione utilizzate, rivestano carattere locale.
Possono presentare domanda di contributo enti pubblici o enti privati (comprese associazioni di categoria operanti nei settori di riferimento) che abbiano tra i propri scopi istituzionali la realizzazione di iniziative nel settore cinematografico o audiovisivo.
I soggetti privati proponenti non debbono svolgere attività partitiche o politiche, e devono operare nel rispetto delle disposizioni in materia di obblighi contributivi.
Il contributo richiedibile all’Amministrazione regionale non potrà superare:

  • l’importo massimo di 30.000 euro;
  • il 60% del totale dei costi ammissibili indicati nella scheda finanziaria del progetto;
  • quanto necessario a consentire il pareggio di bilancio del progetto, inteso quale differenza tra il totale delle spese ammissibili e il totale delle entrate relative alla realizzazione delle attività previste nel progetto, al netto del contributo regionale.

Indipendentemente dall’entità del contributo concesso, le iniziative debbono in ogni caso essere realizzate tra il 1° gennaio e il 31 dicembre 2020, come da programma presentato all’Amministrazione regionale. Non può essere presentata più di una istanza per il medesimo avviso.
Le domande devono pervenire alla Regione entro le ore 12 del 2 novembre 2019, esclusivamente attraverso l’utilizzo della piattaforma informatica www.regione.lazio.it/cinepromozione.

Guarda la Documentazione di riferimento