REGIONE LAZIO: LEGACOOP LAZIO INCONTRA L’ASSESSORE MANZELLA

Inserito il aprile 26, 2018 at 11:02

Categorie: In evidenza, Regione Lazio

Uno scambio di opinioni e di idee sulle iniziative da intraprendere, insieme alla comunicazione delle attività che l’Assessorato allo Sviluppo Economico, Commercio e Artigianato, Start-Up e Innovazione della Regione Lazio intende promuovere e realizzare. Questi i temi alla base dell’incontro organizzato dall’Assessore Manzella insieme alle principali e più rappresentative associazioni imprenditoriali regionali, firmatarie del Patto per lo sviluppo.
Nel corso dell’incontro, organizzato il 24 aprile presso la Regione Lazio, Legacoop Lazio ha avuto modo di portare all’attenzione dell’Assessorato temi di particolare rilevanza per il mondo della Cooperazione. Primo fra tutti, il percorso del Piano Triennale per la Cooperazione, in ottemperanza alla Legge Regionale n.20/2003.
L’incontro è stato inoltre l’occasione per consegnare al neoeletto Assessore il documento “La Cooperazione nel Lazio: obiettivi strategici di sviluppo“, realizzato da Legacoop Lazio in occasione delle elezioni regionali del 4 marzo scorso.
Tanti i temi trattati nel documento, da quelli più trasversali a quelli prettamente settoriali: Politiche del lavoro, legalità e lotta alle false cooperative – Innovazione sociale – Ambiente – Cultura, turismo e mobilità – Welfare – Commercio e riqualificazione territoriale – Agroalimentare – Intergenerazionalità.
Particolare attenzione è andata al tema del commercio e alla necessità di promuovere e stimolare un costante dialogo tra la Regione Lazio e le associazioni imprenditoriali regionali. A tale proposito Legacoop Lazio ha accolto positivamente l’impegno dell’Assessore ad un confronto continuo con tutte le associazioni di categoria.
Come indicato nello stesso documento, infatti, “La sfida futura che la Cooperazione laziale vuole cogliere è quella di contribuire al cambiamento della Regione Lazio, attraverso una partecipazione attiva che sia in grado di favorire la messa a sistema delle competenze maturate e del forte radicamento territoriale in tutti i territori della regione. Per questo è necessario, in conformità ai princìpi espressi dall’articolo 45 della Costituzione e attraverso gli strumenti previsti dalla Legge Regionale n.20 del 2003, che la Regione Lazio continui a promuove e sostenere la Cooperazione.
Anche sull’internazionalizzazione l’assessore ha ribadito che ci sarà un confronto continuo soprattutto nella fase di predisposizione dei bandi. La Regione vuole conoscere, dal confronto con le organizzazioni, le esigenze delle imprese.