RICOSTRUZIONE POST SISMA: AL VIA IL PRIMO BANDO DA 2,5 MILIONI DI EURO

Inserito il giugno 15, 2017 at 11:01

Categorie: Bandi, In evidenza, Regione Lazio

11 milioni di euro è lo stanziamento complessivo previsto dalla Regione Lazio a sostegno delle attività produttive dei comuni colpiti dal sisma. Il 6 giugno si è aperto il primo dei tre bandi regionali in programma, “Contributi a fondo perduto per progetti di investimento delle imprese”, con uno stanziamento di 2,5 milioni di euro.
Il Bando, pubblicato sul BURL del 1° giugno, si rivolge a microimprese con meno di 10 occupati e un fatturato annuo inferiore ai 2 milioni di euro, sia esistenti alla data del primo sisma del 24 agosto 2016 sia di nuova costituzione, compresi i liberi professionisti.
L’agevolazione consiste in un contributo a fondo perduto a sostegno di un progetto di investimento, pari all’80% delle spese sostenute. L’importo minimo dell’investimento è di 4.000 euro; l’importo massimo del contributo è di 20.000 euro.
La presentazione delle domande avviene con procedura “a sportello”, per via telematica, mediante 2 distinte operazioni:

  • Dalle ore 12 del 6 giugno 2017 le imprese possono accedere al portale GeCoWEB per la compilazione del Formulario e il caricamento degli allegati previsti nell’Avviso. Al termine della procedura (finalizzazione) il sistema genera un file contenente la DOMANDA.
  • La DOMANDA deve essere sottoscritta con firma digitale e inviata via PEC, a partire dalle ore 9 del 3 luglio 2017 e comunque entro 30 giorni dalla finalizzazione del Formulario, a incentivi@pec.lazioinnova.it. L’assegnazione delle risorse sarà effettuata secondo l’ordine cronologico di invio della PEC di trasmissione della DOMANDA.

Per tutte le informazioni visita la pagina del bando.