ROMA, CAPITALE DELLE COOPERATIVE ITALIANE

Inserito il maggio 5, 2014 at 10:12

Categorie: Legacoop Servizi, News

Roma è la Capitale delle cooperative italiane. E nei prossimi anni lo sarà ancora di più. Nella Regione Lazio, si è avuto un incremento del 46,2% contro il 14,6% del resto dell’ecomomia privata, secondo i dati del Censimento Industria e Servizi del 2011.
“Il confronto con le principali aree metropolitane italiane (assimilate alle corrispondenti province), e cioè Milano, Napoli, Torino, Palermo, Bologna, mostra la particolare vitalità delle coop della capitale- ha detto Paolo Belloc, presidente Service Lazio 2000- ente di formazione e consulenza di Legacoop Lazio.
A Roma, le coop (sociali e non) occupavano al 31/12/2011, 99.664 persone in 6.975 unità locali; vale a dire più del doppio di Bologna e Torino (che superano di poco i 42.000 addetti); quattro volte più di Napoli (23.736 addetti); oltre otto volte più di Palermo (11.724 addetti).

All’ottima dinamica dell’occupazione milanese (+43,9% nel decennio 2001-2011), Roma risponde con un +53,2% dell’occupazione complessiva. e non solo. Migliori i dati  in tutti i parametri rilevati: nelle coop non sociali: Roma +34,2%; Milano +29,6% nelle coop sociali: Roma +257,9%; Milano +201,5% nel numero delle unità locali attive: Roma 6.975; Milano 5.752 nell’incremento del numero delle unità locali: Roma +47,1%; Milano +39,6%.