ROMA CAPITALE: FONDO PER IL SUPPORTO ALLA MICROIMPRENDITORIALITA’ E ALLO START UP

Inserito il settembre 16, 2014 at 11:12

Categorie: News, Provincia Roma
Tags: , , , ,

Pubblicato il Fondo per il supporto alla microimprenditorialità e allo start-up di impresa.

E’ una iniziativa che rientra all’interno del Piano Locale e Urbano di Sviluppo (PLUS) di Roma Capitale, che destina contributi a fondo perduto a favore di progetti imprenditoriali, a cui concorre un Fondo di Garanzia per favorire la realizzazione ed il completamento dei progetti imprenditoriali delle imprese.

In particolare, il Fondo per il supporto alle start up commerciali e artigiane supporta i piani di investimento che favoriscono l’occupazione lavorativa nel territorio del Municipio XII di Roma e favorisce la ripresa economica, sostenendo l’economia locale tramite il finanziamento delle imprese del territorio operanti nel settore del commercio e dell’artigianato.

Possono partecipare pmi costituite da non oltre 36 mesi o in fase di costituzione, che si occupano di somministrazione di alimenti e bevande, commercio al dettaglio e artigianato.

I beneficiari potranno essere: ditte individuali, società di persone, società di capitali, cooperative sociali, consorzi, cooperative di produzione e lavoro

Sono però escluse le associazioni.

Gli interventi dovranno riguardare la zona urbanistica Gianicolense, delimitata ad Est dal fiume Tevere, ad Ovest da Via di Trastevere, Via Ippolito Nievo e Via Ettore Rolli, a Sud dalla ferrovia e a Nord da via Girolamo Induno.

Principalmente sono ammesse le attività di creazione di nuove imprese e l’ampliamento e lo sviluppo di quelle esistenti.

I progetti imprenditoriali dovranno costituire la valorizzazione dell’area target mediante implementazione e crescita dell’economia locale, lo sviluppo di nuova occupazione, l’attrattività del contesto urbano del Municipio XII (ex XVI), favorendo il rinnovamento del contesto territoriale, la conservazione e la tutela del patrimonio edilizio e la conseguente valorizzazione del commercio.

Riconosciute due tipologie di agevolazioni:

- Una quota a fondo perduto, pari al 50% dell’investimento ammissibile a contributo e comunque per un importo compreso tra 5.000 euro e 20.000 euro, che sarà corrisposto esclusivamente a titolo di saldo,

- Garanzie pubbliche a valere sul Fondo di Garanzia “Aiuti alle PMI interessate dai PLUS comunali, gestito da Unionfidi Lazio Spa che coprirà l’80% del finanziamento erogato dagli istituti bancari convenzionati.

Le garanzie saranno prestate su finanziamenti di importo compreso tra 10.000 euro e 500.000 euro da rimborsare in 5 anni. Potranno essere garantiti finanziamenti per spese relative alla realizzazione di progetti imprenditoriali e per l’attivazione di capitale circolante, nella misura massima del 5% dell’importo complessivamente ammesso a finanziamento ed effettivamente rendicontato, ovvero fino al 15% per le imprese in fase di startup.

 

Gli investimenti devono prevedere un importo complessivo di spesa minimo di 10.000 euro.

Le richieste di contributo, redatte con la modulistica predisposta, devono essere inviate entro il 31 ottobre a mezzo pec all’indirizzo: protocollo.commercioformazionelavoro@pec.comune.roma.it