SCUOLA AITR: IN PRIMAVERA A ROMA IL CORSO BASE DI TURISMO RESPONSABILE

Inserito il gennaio 29, 2019 at 18:12

Categorie: culturmedia, News

Nel 2019 il Corso Base di Turismo Responsabile della Scuola Aitr torna con una edizione primaverile, che si terrà a Roma dal 15 al 17 marzo presso l’Hotel Casa Valdese.
Il corso, organizzato da Aitr – Associazione italiana turismo responsabile, è finalizzato a contestualizzare il turismo responsabile nelle dinamiche attuali del fenomeno turistico, ma anche a comprendere differenze e affinità con altre forme di turismo alternative, capire quali sono le reti, le iniziative e le buone pratiche che lo caratterizzano e fornire tutti gli elementi utili per consentire di avvicinarsi al meglio a questo mondo.
Partendo dalla definizione di turismo responsabile, adottata dall’Assemblea generale di AITR nel 2005 a Cervia, si passerà ad affrontare il tema dell’impatto del turismo di massa, l’importanza del turismo responsabile in Italia e nel Mondo, le modalità in cui un’Associazione come AITR lavora e agisce. Così come diversi saranno i temi affrontati, così tanti saranno gli ospiti che si affiancheranno ai docenti per definire in maniera più rappresentativa il turismo responsabile.
Il corso si inserirà nella Primavera della Mobilità dolce e con l’ospite Anna Donati (presidente di A.mo.do., l’Alleanza per la Mobilità Dolce, di cui Aitr è membro) si approfondirà il tema del turismo lento e sostenibile, mentre il Tour Operator Four Seasons condurrà un modulo pratico sulla costruzione di un viaggio di turismo responsabile e sostenibile.
La metodologia seguita tenderà a valorizzare conoscenze e pratiche dei partecipanti, sarà in prevalenza esperienziale, con attività di gruppo, “project work” e discussioni guidate.
A conclusione del corso, per un’immersione reale in una ottima pratica di turismo responsabile, i corsisti scopriranno con Mygrantour un altro volto di Roma, autentico e affascinante, protagonisti di una passeggiata interculturale che vede migranti di seconda e prima generazione accompagnarli per le vie della città.

Per maggiori informazioni visitare il sito www.aitr.org o scrivere a lazzari.aitr@gmail.com