SERVIZI: PARTECIPAZIONE DI MASSA ALLO SCIOPERO TAXI ADESSO DEVE INIZIARE LA CONCERTAZIONE CON IL COMUNE E LA RIPRESA DEL DIALOGO TRA I SINDACATI

Inserito il giugno 8, 2011 at 09:06

Categorie: In evidenza, Legacoop Servizi

Roma, 7 giugno 2011 - ”Come previsto lo sciopero della categoria è riuscito pienamente, i soci delle nostre cooperative hanno aderito in massa.

Spero che la Giunta sappia interpretare in modo corretto la giornata di oggi e inizi da subito un percorso vero di concertazione, la Legacoop è pronta da subito a sedersi ad un tavolo di confronto dove all’ordine del giorno ci dovranno essere i temi importanti: lotta all’abusivisimo, utilizzo degli incentivi, adeguamento delle tariffe, miglioramento della viabilità.

L’Assessore e il Sindaco non possono continuare a spacciare il nuovo regolamento presentato, come la sintesi di un percorso concertativo che non c’è stato. Deve iniziare adesso. – dichiara il Presidente di Legacoop Servizi Lazio Andrea Laguardia.

La divisione tra le sigle sindacali sono tipo pretestuoso e non di contenuto, se alcune sigle avranno la capacità di mettere da parte personalismi e attegiamenti prevenuti, ci sarà lo spazio per trovare una convergenza sui temi più importanti. La divisione non fa bene alla categoria, apriamo da subito un dialogo costruttivo per potere presentare proposte unitarie al Comune.”

RASSEGNA STAMPA ONLINE: