TASK FORCE COOPAID: PROSEGUONO LE ATTIVITÀ AD AMATRICE CON “COMUNITÀ IN GIOCO”

Inserito il luglio 29, 2019 at 11:59

Categorie: In evidenza, Legacoop Lazio Nord, Legacoop Sociali

Dopo alcuni mesi di lavoro dietro le quinte, tra rafforzamento della rete di collaborazione territoriale e finalizzazione delle attività formative, la Task force intercooperativa CoopAID è tornata ad Amatrice, per un’iniziativa estiva del progetto “Comunità in Gioco”.
Perché proprio ora, a tre anni dal terremoto? Perchè passata l’emergenza e spenti i riflettori, le persone non devono essere lasciate sole ad affrontare una quotidianità sconvolta, con ferite psico-sociali ancora profonde.
In continuità con l’incontro del dicembre 2018 presso il Polo Scolastico di Amatrice, che ha coinvolto insegnanti e bambini in un momento ludico e ricreativo, l’attività della Task force questa volta si è sposata presso l’Area SAE di Collemagrone 2. E’ lì, infatti, che risiede la maggior parte degli abitanti di Amatrice, in un complesso abitativo che ospita circa 300 nuclei familiari.
Sabato 27 luglio la Task force ha organizzato un pomeriggio di animazione per grandi e bambini, con aperitivo e presentazione del progetto “Comunità in Gioco”.
Presente anche questa volta il coloratissimo Ludobus della Cooperativa Altri Colori, con i suoi giochi ecosostenibili e provenienti dal recupero di antiche tradizioni. La realizzazione dell’aperitivo è stata invece affidata ad un’impresa di ristorazione locale.
Oltre agli operatori delle Cooperative aderenti alla Task force (Aelle Il Punto, Altri Colori, Cotrad, H-Anno Zero Onlus, La Sponda, Uscita di Sicurezza), hanno preso parte alle attività i referenti di progetto di Legacoop Lazio e le esperte della ong IsraAID, che ha reso possibile la nascita della Task force insieme a Legacoop.
Presenti all’iniziativa anche il Sindaco di Amatrice, Antonio Fontanella, l’Assessore ai Servizi sociali e ai Servizi manutentivi in gestione diretta, Giambattista Paganelli, ed alcuni Consiglieri.
E’ proprio su questa importante rete locale di supporto e collaborazione che la Task force CoopAID punta, per rendere le proprie attività continuative ed efficaci per la popolazione residente. Il progetto “Comunità in Gioco”, infatti, ha l’ambizioso obiettivo di realizzare interventi socio-educativi itineranti utilizzando l’attività ludica come approccio per favorire un processo di socializzazione e aggregazione di famiglie, bambini, anziani, disabili, istituzioni scolastiche e tutta la comunità di riferimento.
Perchè, quando una comunità si unisce per una causa, ha il potere di creare grandi cose!