TAXI: nuove iniziative promosse da LegacoopServizi Lazio a favore delle cooperative aderenti

Inserito il dicembre 2, 2011 at 10:44

Categorie: Legacoop Servizi, News

Continua l’impegno di LegacoopServizi Lazio sul fronte della cooperative di tassisti aderenti.

Insieme a Confcooperative Roma e A.g.c.i. Lazio, l’associazione dei servizi ha inviato alla Direzione Regionale Lazio dell’INPS una lettera in cui evidenzia alcune perplessità in merito alla modalità con cui l’Istituto sta svolgendo le operazioni di controllo sulle posizioni dei lavoratori soci delle cooperative richiesta dal Comune di Roma relativamente alle licenze per il trasporto persone.

Premettendo di essere favorevoli ai controlli e auspicando anzi un allargamento degli stessi al mondo dei noleggi con conducente, le centrali chiedono un incontro per discutere di alcune anomalie riscontrate nelle operazioni, come l’assenza di una seconda data di presentazione per il socio lavoratore o dell’obbligo per quest’ultimo di esibire della documentazione che la Pubblica Amministrazione dovrebbe già possedere. In ultimo la sottoposizione di alcuni soci a degli interrogatori “palesamente invasivi”, come ha evidenziato la Filiale di coordinamento di Pomezia, tendenti ad allusioni e in taluni casi a vere e proprie minacce.

Sul territorio comunale, LegacoopServizi Lazio e UN.I.C.A. CGIL hanno risposto negativamente alla proposta dell’ Assessore alla Mobilità Aurigemma di nominare un esperto del settore degli autoservizi pubblici non di linea come espressione delle rappresentanze sindacali, proponendo che i rappresentanti della categoria in commissione taxi siano almeno tre.

In ultimo, in seguito alla totale assenza di controlli da parte degli organi preposti al contrasto ai fenomeni di abusivismo nell’ aereoporto di Fiumicino, LegacoopServizi Lazio insieme a  Fit-Cisl, Federtaxi-Cisal, Unica-Cgil, Ati-taxi, Ugl-taxi, M.i.t., hanno proposto alla categoria di svolgere un servizio di informazione degli utenti sul servizio taxi nelle giornate del 5, 6, 12 dicembre e dal 13 ad oltranza. L’iniziativa sarà svolto da tassisti volontari fuori turno.