Terremoto: come contribuire alla raccolta fondi promossa da Centrali Cooperative e Sindacati Confederali

Inserito il giugno 15, 2012 at 09:57

Categorie: In evidenza

Roma 15 giugno 2012L’intesa siglata da Alleanza delle Cooperative Italiane (Agci, Confcooperative, Legacoop) e dai Sindacati Confederali (CGIL, CISL, UIL), prevede la possibilità – per ciascun lavoratore di impresa cooperativa e su base volontaria – di devolvere l’equivalente di almeno un’ora di lavoro come contributo alle popolazioni, ai lavoratori ed al sistema produttivo cooperativo colpiti dal terremoto. L’accordo stabilisce inoltre che le cooperative provvedano ad integrare detto importo con un’ulteriore somma equivalente.
E’ indispensabile che il lavoratore esprima la volontà sottoscrivendo una apposita delega che si allega in fac-simile (Allegato 1) insieme ad alcune informazioni utili per l’attivazione della raccolta del contributo (Allegato 2).
La Presidenza Nazionale, nel corso della sua riunione del 13 giugno, ha disposto che anche la struttura nazionale di Legacoop, così come le associazioni territoriali e di settore, possano applicare con le stesse modalità l’accordo siglato per le imprese cooperative.

fonte: Legacoop