TERREMOTO EMILIA ROMAGNA: DANNI A COOP SOCIALI CHE GESTISCONO STRUTTURE PER ANZIANI E DISABILI, EVACUATI 150 UTENTI

Inserito il maggio 30, 2012 at 09:01

Categorie: Legacoop Sociali, News

COMUNICATO STAMPA

Roma, 29 maggio 2012 – Le nuove scosse di terremoto che hanno colpito stamane l’Emilia hanno prodotto danni molto gravi, e ci sono vittime e feriti.

Sono, queste, ore molto difficili anche per le cooperative ed i cooperatori sociali di quei territori. In particolare, la cooperativa Gulliver di Modena ha avuto danni pesanti alle strutture per anziani e disabili che gestisce nella stessa provincia e anche in città, dalle quali si sono dovuti evacuare, ad ora, almeno 150 utenti. La sistemazione adeguata per queste persone, già fragili e provate, è in queste ore il primo problema che si sta affrontando, anche attraverso la collaborazione delle cooperative sociali dei territori limitrofi. Danni, sia pure di minore entità, si sono avuti anche nei servizi gestiti da nostre cooperative sociali nei comuni di pianura del bolognese.

«Siamo, credo davvero tutti, a disposizione per quanto di utile potremo fare – afferma Paola Menetti, presidente nazionale di Legacoopsociali – e che nelle prossime ore e nei prossimi giorni si verificherà opportuno».

«Intanto – aggiunge Menetti – sono certa di interpretare i sentimenti di noi tutti nell’esprimere grande solidarietà alle persone colpite, alle loro famiglie e a quelle comunità, e la nostra profonda vicinanza alle cooperative e ai cooperatori sociali nell’impegno e nella fatica straordinaria che in queste ore si trovano ad affrontare».

 fonte: LegacoopSociali