#TOURistaINCOOPERATIVA: IL CAMPING AMATO DA FRANCO ZEFFIRELLI

Inserito il agosto 1, 2014 at 10:08

Categorie: In evidenza, Legacoop Servizi
Tags: , , , , , , , , , , , , , , , , , ,

#TOURistaincooperativa  - il video tour organizzato da Legacoop Lazio nelle sedi delle cooperative aderenti che operano nel settore del turismo -  continua con una nuova tappa. GUARDA IL VIDEO girato presso il Camping internazionale di Castelfusano.

 

 

 

 

 

LE STAR DI CINECITTA’ GIRANO “CAMPING”          Il regista Franco Zeffirelli lo ha scelto come set per il suo esordio cinematografico.  Nino Manfredi, Marisa Allasio e Paolo Ferrari interpretavano il ruolo dei primi turisti romani pronti a montare le tende tra tanti ospiti stranieri. Immerso nella vegetazione della macchia mediterranea, il posto conserva intatto tutto il suo fascino.  Il camping internazionale di Castelfusano, nato in occasione dei giochi Olimpici del 1960, è l’unico campeggio di Roma situato sul lungomare, di fronte ad un’ampia spiaggia ad accesso libero, a 3 km dalla città di Ostia e a 25 dal centro. A gestirlo è la cooperativa Itaca, nata 30 anni fa e subentrata all’Ente nazionale assistenza lavoratori (Enal) che si è sciolto nel 1979.

 


Guarda la gallery su Flickr

 

COOP ITACA: 30 ANNI DI STORIA         “E’ stata una bella sfida- ha raccontato Daniela Polito, presidente della cooperativa Itaca-. Gli ex dipendenti stagionali che rischiavano di rimanere disoccupati hanno costituito una cooperativa, grazie anche alla legge 285 che ne facilitava la costituzione. E’ così che è iniziata questa esperienza. In quegli anni, il campeggio era davvero fatiscente. L’Enal, dovendosi sciogliere, non aveva più investito nulla. Essendo giovani e non avendo capitali da investire, le donne si sono messe a fare i manovali e gli uomini i muratori. Nel periodo invernale, abbiamo rimesso gli impianti a norma”.


Guarda la gallery su Flickr

LA STRUTTURA         “Questo campeggio oggi ha una estensione di quattro ettari e mezzo ed  ha il pregio di avere le piazzole per tende e roulotte delimitate dalla natura- ha spiegato il presidente Daniela Polito-. Disponiamo di 400 posti- tra tende roulotte e camper – e di una cinquantina di bungalow di diverso tipo, alcuni più semplici ed economici, altri più attrezzati” racconta il presidente. “I maxi caravan hanno salone, bagno, aria condizionata, televisione. Disponiamo anche di bungalow invernali attrezzati, con termosifoni, due camere da letto, salone, bagno, cucina attrezzata”- ha continuato.


Guarda la gallery su Flickr

BUNGALOW PER DISABILI     “Alcuni bungalow possono ospitare giovani con disabilità motorie. La spiaggia, poi, dispone di servizi di trasporto fino alla battigia” spiega la Polito. Un grande pregio del camping è anche quello di essere ottimamente collegato. A completare l’offerta, tante attività ludiche: “Come impianti sportivi, abbiamo due piscine fuori terra, un campo da calcio, ping-pong, etc- dice-. Nel camping ci sono un bar ristorante, un market e una pagoda  con aria condizionata all’interno del quale si tiene settimanalmente un laboratorio di ceramica per i bambini. Come intrattenimento, spesso abbiamo una compagnia di giocolieri e poi serate musicali”.


Guarda la gallery su Flickr

L’ATTENZIONE PER L’AMBIENTE    La cooperativa Itaca ha dedicato grande attenzione all’ambiente. Per questo ha investito nelle energie alternative, installando un grande impianto fotovoltaico celato sui tetti dei bungalow e pannelli solari per le docce calde. Quando chiediamo al presidente cosa significhi lavorare in coop, scherza: “Significa che in 5 minuti si decide insieme un investimento faticoso da centomila euro per un impianto fotovoltaico ma poi si litiga per ore sul colore delle sedie del ristorante!Ma questo fa parte del piacere del condividere delle responsabilità”. E aggiunge: “Lavorare in coop significa assicurare una dignità a chi lavoro che è sconosciuta altrove. Significa assicurare la malattia, turni di lavoro in linea con il contratto nazionale e una serie di agevolazioni che fanno sì che il lavoro non sia una angoscia”.


Guarda la gallery su Flickr

NON “SPENNIAMO” IL CLIENTE        Al market, Gianluca ci dice: “Il segreto del successo di questa cooperativa è costituito dal fatto che tutti noi soci lavoratori siamo in grado di svolgere tutte le mansioni; siamo perciò interscambiabili”. Si sceglie il camping internazionale Castelfusano, anche per l’accoglienza e per l’onestà: “Noi non spenniamo il cliente. Qui al market, ad esempio, adottiamo gli stessi prezzi dei normali supermercati. Non ci sono prezzi maggiorati”.

Guarda la gallery su Flickr!

Per info: www.romacampingcastelfusano.it