TRATTATO CETA: L’APPELLO DI AGRINSIEME VITERBO AI SINDACI ED AGLI AMMINISTRATORI

Inserito il luglio 12, 2017 at 10:42

Categorie: In evidenza, Legacoop Agroalimentare, Legacoop Viterbo

APPELLO DI AGRINSIEME AI SINDACI ED AGLI AMMINISTRATORI DELLA PROVINCIA DI VITERBO.

Vogliamo fornire un contributo per un approfondimento nel merito delle problematiche aperte dalla ratifica del Trattato CETA, prima che venga definito un orientamento dai Comuni e dalla Provincia sulla validità del Trattato stesso. Rendiamo note le prese di posizione dei responsabili di alcuni Consorzi di Tutela più importanti di DOP e IGP italiane sulle opportunità offerte dal Trattato.
Parmigiano Reggiano DOP, Grana Padano DOP, Aceto Balsamico di Modena IGP, Prosciutto di Parma DOP, Prosciutto di San Daniele DOP, Radicchio Rosso di Treviso IGP, Gorgonzola DOP.
Particolarmente significativo il commento del Consorzio di Tutela del Gorgonzola DOP che, insieme all’Asiago Dop ed alla Fontina DOP, non hanno la piena protezione del Trattato CETA, prevista invece per altre circa 170 DOP e IGP europee, di cui 41 italiane. Nei prossimi giorni presenteremo il parere di altri Consorzi di Tutela DOP e IGP.

Coordinamento Agrinsieme

CONFAGRICOLTURA VITERBO – RIETI

CIA VITERBO            

CONFCOOPERATIVE VITERBO -RIETI                             

LEGA COOP VITERBO – RIETI

COPAGRI                                                                             

ALLEANZA COOPERATIVE ITALIANE

Visualizza l’appello