TURISMO: LA REGIONE SOSTIENE L’INNOVAZIONE NELLE AREE RURALI

Inserito il luglio 29, 2014 at 11:52

Categorie: News

La Regione Lazio sostiene il turismo nelle aree rurali e destina un contributo a fondo perduto alle realtà che daranno vita ad azioni di intervento per la creazione di infrastrutture su piccola scala e ad infrastrutture ricreative per l’accesso alle aree naturali con servizi di piccola ricettività. (Rif. DGR n. 300 del 27 05 2014 – PSR 2007-13 – Mis. 313 – Approvazione Bando pubblico)

Il sostegno si esplica in un contributo che coprirà fino ad un massimo del 100% del costo ammissibile -ridotto al 50% nel caso in cui i beneficiari siano soggetti privati. I partenariati pubblico-privati che si propongono quali beneficiari degli aiuti di cui al presente bando hanno accesso a tassi di contribuzione equivalenti a quelle previste per i privati.
Possono richiederlo:
Province; Comuni; Comunità Montane; Enti Parco; Enti gestori dei Siti Natura 2000; Organismi gestori dei progetti relativi alle “Strade dell’olio e del vino” (L.R. 21/2001); Partenariati pubblico / privati formalmente costituiti e dotati di personalità giuridica di diritto privato diversi dai GAL; Associazione di imprese agrituristiche; Imprese che gestiscono strutture ricettive alberghiere di cui al Regolamento regionale n.17/2008, massimo tre stelle e massimo 50 camere / appartamenti, solo per l’intervento 4 dell’azione b).

Per info: Regione Lazio