UNICOOP TIRRENO SI UNISCE ALLA STARTUP MYFOODY CONTRO LO SPRECO ALIMENTARE

Inserito il ottobre 3, 2017 at 11:08

Categorie: Coop, News

Diminuire lo spreco alimentare è da sempre uno dei principali obiettivi di Unicoop Tirreno, la Coop presente con i suoi 104 punti vendita in Lazio, Toscana, Umbria e Campania. Da oggi ha deciso di farlo in modo innovativo insieme a MyFoody, la prima startup italiana che ha come mission quella di abbattere gli sprechi alimentari del settore distributivo innovando il rapporto tra punto vendita e consumatore finale sia all’interno dei punti vendita sia in prossimità di essi, coinvolgendo attivamente i consumatori nella lotta contro gli sprechi.
Partito sui primi quattro punti vendita Coop di Roma Laurentino, Civitavecchia, IperCoop Viterbo e Colleferro, il progetto sarà esteso nel 2018 alla rete di Unicoop Tirreno del Lazio.
Attraverso l’App MyFoody (scaricabile gratuitamente sia per iPhone che per Android) i consumatori possono conoscere in modo facile e veloce la disponibilità dei prodotti alimentari scontati del 50% che sono vicini alla scadenza o con difetti estetici, che si trovano nei punti vendita Coop aderenti.
Le offerte dei punti vendita Coop presenti sull’app sono aggiornate in tempo reale, così che gli utenti trovino sempre riscontro tra i prodotti che vedono sull’app e ciò che è effettivamente disponibile e acquistabile a punto vendita.
I prodotti in offerta al 50% sono infatti visualizzabili sull’app e acquistabili direttamente a punto vendita.
Inoltre, sempre grazie alla App, gli utenti che lo desiderano potranno decidere di ricevere le notifiche non appena sono disponibili nuove offerte nei propri negozi Coop preferiti.
All’interno dei punti vendita sono allestite delle aree anti-spreco co-brandizzate Coop-MyFoody in cui verranno convogliati i prodotti in offerta, coinvolgendo i consumatori in un’esperienza d’acquisto a 360° sul tema “non spreco” e “sostenibilità.
Utilizzare l’App MyFoody è quindi molto semplice e veloce, bastano infatti solo due step:
1 – Geolocalizzarsi sulla App per visualizzare le offerte antispreco dei negozi Coop più vicini a sé.
2 – Andare nel punto vendita scelto e fare la spesa cercando le offerte antispreco scontate del 50% all’interno di aree antispreco -brandizzate MyFoody ben riconoscibili.
MyFoody rappresenta una soluzione win-win-win, che porta valore ai consumatori, ai supermercati e all’ambiente e nasce dalla consapevolezza della necessità di fermare lo spreco di cibo nel settore alimentare e dalle opportunità che le nuove tecnologie digitali possono dare in questo senso.
Startup milanese pluripremiata formata da un team giovane ed eterogeneo, MyFoody sta diffondendo l’app in diverse città italiane, dove già collabora anche con altri attori della GDO italiana.
Unicoop Tirreno ha aderito a MyFoody convinta che sia possibile trasformare un problema in un’opportunità in un modo moderno ed etico. Il servizio innova il rapporto tra il consumatore e il punto vendita e al tempo stesso rende concreto e visibile l’impegno della Cooperativa a ridurre gli sprechi.
Continua parallelamente l’impegno di Unicoop Tirreno a favore del progetto Buon Fine che prevede la donazione, a fini di solidarietà, alle onlus del territorio di prodotti ritenuti invendibili anche se buoni da consumare. Al 31 dicembre 2016 le onlus che collaborano con Unicoop Tirreno nelle quattro regioni hanno ricevuto oltre 3.000.000 euro di prodotti (pari a circa 600.000 pasti) dando assistenza a migliaia di persone svantaggiate.