VIAGGIA IN IRAN CON LA COOP FRONTIERE

Inserito il settembre 26, 2014 at 13:57

Categorie: News

La cooperativa Frontiere, aderente a Legacoop Lazio, organizza un viaggio guidato in Iran, previsto nei giorni tra il 30 ottobre e l’8 novembre.

 

 

Da Isfahan, patrimonio dell’umanità Unesco con le sue antichissime moschee, a Yazd, famosa in tutto il mondo per la sua architettura e il pregiatissimo artigianato. E ancora: un tour del deserto, la straordinaria Persepolis edificata da Dario I, le tombe reali dei re achemenidi, Nain con la fortezza e le antiche cisterne d’acqua, Shiraz, terra di arte e misticismo, che ha dato i natali ai poeti Sa’di e Hafez, ai filosofi Ruzbehan e Mulla Sadra e luogo sacro per i fedeli baha’i. E ancora: pasti nei più autentici ristoranti della cucina persiana, concerti tradizionali e visite nei più antichi bazar, alla ricerca dei tessuti, delle spezie e dei tappeti dei mastri artigiani.

 

LA GUIDA. A condurvi in questa “terra di mezzo”, punto d’incontro tra Oriente e Occidente, una guida d’eccezione: Pejman Tadayon, musicista e pittore iraniano, esperto della cultura sufista e da anni nel panorama artistico italiano (tra le sue collaborazioni Mauro Pagani, Massimo Ranieri, Patty Pravo, Moni Ovadia e Silvio Orlando).

 

DATE: 30 ottobre – 8 novembre

 

ITINERARIO:

 

Giorno 1. Arrivo Tehran, sistemazione in albergo. Mattina: visita al Museo Nazionale d’archeologia dell’Iran. Pomeriggio libero.

 

Giorno 2. Partenza per Isfahan con bus privato, visita notturna della città Isfahan, capitale del 17 ° secolo del regno Safavide, denominata Nesf-e-Jahan (metà del mondo) nella lingua safavide, situata a 1367 metri di altitudine in una piana irrigata dallo Zayendehurd, il “fiume che dona la vita”.

 

Giorno 3. Isfahan – Visita libera a monumenti, bazar, pranzo o cena tradizionale in un ristorante tipico della città

 

Giorno 4. Isfahan – Visita libera a monumenti, bazar, pranzo o cena tradizionale in un ristorante tipico della città

 

Giorno 5. Visita delle città di Yazd, Nain e tour nel deserto

 

Giorno 6. Visita facoltativa ad Ardestan, Natane e Abiane

 

Giorno 7. Visita delle rovine di Persepolis, passeggiata nel Naghshe Rostan (Tomba reale del Re Akhamenide), pernottamento a Shiraz

 

Giorno 8. Visita di Shiraz e pernottamento

 

Giorno 9. Viaggio verso Isfahan, tempo libero per acquisto souvenir e partenza per Teheran

 

Giorno 10. Partenza per l’Italia

 

COSTO: 650 EURO

 

NOTE: il tour non è rigido e può essere modellato in base alle esigenze dei partecipazione previo accordo con la guida. Sono previsti degli incontri a Roma precedenti al viaggio dove sarà possibile conoscere a fondo l’itinerario e le fondamenta degli usi e costumi iraniani. I luoghi dove mangiare verranno decisi di pari accordo; sono previsti almeno tre pasti facoltativi in ristoranti tradizionali persiani.

 

La quota comprende:

 

• Hotel

 

• Trasferimenti da e per gli aeroporti in Iran e assistenza in italiano

 

• Guida locale parlante italiano per tutto il tour

 

• Visite ed ingressi ai siti previsti nell’itinerario

 

• Partecipazione a un concerto tradizionale

 

• Seminari preparatori, Documentazione illustrativa varia

 

La quota NON comprende:

 

• Voli di linea Pegasus Airlines Italia/Istanbul /Tehran

 

• Tasse aeroportuali

 

• Tasse per macchine fotografiche o videocamere

 

• Escursioni facoltative e tutto ciò non evidenziato nella voce “la quota comprende”

 

• Visto per l’Iran

 

• Pasti in itinere

 

• Iscrizione annuale all’Associazione Frontiere (euro 40)

 

Per maggiori informazioni: viaggi@frontierenews.it