VICINO A NOI: Unicoop Tirreno presenta logo e campagna di comunicazione per dare visibilità a 511 fornitori locali e 10.000 prodotti

Inserito il maggio 20, 2011 at 08:02

Categorie: Coop, News

Un nuovo logo, una comunicazione a 360 gradi e un ciclo di conferenze stampa in Toscana, Lazio e Campania per lanciare Vicino a Noi, la campagna di Unicoop Tirreno volta a valorizzare e dare visibilità agli oltre 500 fornitori e produttori locali con cui la Cooperativa stipula direttamente accordi commerciali.

Imprese a conduzione familiare, aziende agricole, forni, cantine, allevamenti per i quali diventare fornitori Coop significa crescere, stabilizzarsi, apprendere le regole del marketing e soprattutto non abbassare mai la guardia in materia di qualità e sicurezza alimentare. Unicoop Tirreno inizia così un percorso per rendere ancora più visibile questo rapporto economico, sociale e culturale, attraverso la creazione di un logo e di materiale informativo per comunicare ai soci e ai clienti una delle principali missioni Coop: il legame con il territorio. E’ questo lo scopo del Vicino a Noi, traguardo di un lungo lavoro di qualificazione che vede impegnati quotidianamente i settori Commerciale e Area Controllo e Qualità della Cooperativa con sede a Piombino (LI) e presente con 110 punti vendita in Toscana, Lazio, Campania e Umbria e che è stato fin dall’inizio uno dei principali obiettivi del Piano Sociale Partecipato.

Ad oggi i fornitori locali di Unicoop Tirreno sono 511 (200 in Toscana, 167 nel Lazio, 27 in Umbria e 117 in Campania), per un totale di 10.000 prodotti e un giro d’affari complessivo di

100 milioni di euro (oltre 40milioni in Toscana, dove abbiamo 35 fornitori in provincia di Lucca, 77 a Livorno, 79 a Grosseto, 9 a Massa Carrara) e un totale di 10.000 prodotti che spaziano in tutte le categorie (pane, vino, olio, formaggi e salumi, ortaggi e frutta, alimenti confezionati, pesce, latte…).

Vicino a Noi rappresenta un percorso vivo che inizia con la ricerca dei fornitori locali e continua con la verifica delle idoneità (qualità, bontà, igiene, tracciabilità, etc.), per arrivare alla firma dei capitolati e proseguire con controlli a campione e visite agli stabilimenti da parte della Cooperativa, che spesso svolge anche il ruolo di consulente.

La prima conferenza stampa si è tenuta in Toscana il 16 maggio presso l’azienda agricola Bulichella di Suvereto (LI) alla presenza dei fornitori locali, delle istituzioni toscane e dei rappresenti Unicoop Tirreno, il presidente Marco Lami e il direttore commerciale Massimo Lenzi. Ha moderato l’incontro Diego Barsotti, direttore di Greenreport.it. Dal 16 maggio partirà anche una campagna di affissioni, mentre nei punti vendita saranno allestite aree dedicate nei reparti dei generi vari. Nei reparti pescheria e ortofrutta sono previsti logo di riconoscimento direttamente sui cartellini dei prezzi, mentre un bollino apposito andrà sulla carne di scottona a marchio Fior Fiore Coop allevata al Podere dei Fiori di Paganico (GR). E infine spille e cartelli saranno di riconoscimento nella gastronomia e nella forneria.

L’Ufficio stampa Unicoop Tirreno

Beatrice Ramazzotti

Tel. 0565.24324 335.6713052

beatrice.ramazzotti@unicooptirreno.coop.it