VISIONI SOCIALI SU BLOB: “RITROVIAMO IL SENSO DELLA COMUNICAZIONE SOCIALE”

Inserito il giugno 26, 2014 at 09:13

Categorie: In evidenza
Tags: , , ,

“Dobbiamo ritrovare il senso della comunicazione sociale”. Questo il messaggio lanciato dallo spot realizzato da “Visioni Sociali” per il venticinquesimo compleanno di “Blob”. “Abbiamo scelto di accettare di realizzare il video su  invito di Paolo Luciani, uno dei fondatori del programma, approfittandone – insieme agli Improbabili Random- gruppo video del Centro Diurno Portuense Dsm Asl Rm D- per lanciare un messaggio in maniera diretta” – ha detto Enzo Berardi, responsabile del progetto Visioni Sociali, promosso da LegacoopSociali Lazio e dalla cooperativa Idea Prisma ‘82.  Lo storico format esce dai canoni convenzionali del main streaming e – spiega Berardi- ha come obiettivo quello di “destrutturare i meccanismi dell’informazione e della comunicazione, ricostruendoli secondo canoni non casuali e giocando sulla sovrapposizione di informazioni e sul linguaggio”.

 

Leggi qui il commento del Presidente LegacoopSociali Lazio, Pino Bongiorno.

 

 

VISIONI SOCIALI: NASCE L’ASSOCIAZIONE   Dopo la pubblicazione sulla web tv del Corriere della Sera del video dedicato alla pulizia dell’Isola tiberina ad opera delle cooperative sociali aderenti alla Lega ed alle altre due centrali, il progetto colleziona un’altra importante occasione di visibilità per il lavoro della cooperazione. Si tratta di segnali importanti che accompagnano la crescita del progetto, da poco trasformatosi in associazione e a breve pronto a farsi affiancare anche da una cooperativa che ne sostenga il lavoro.

L’idea nasce dalla volontà di accogliere e archiviare i prodotti audiovisivi del sociale, costituendo il primo Archivio italiano del cinema e delle produzioni audiovisive della cooperazione e del lavoro sociale- sostenuto da un centro studi e da un centro di produzione e formazione. “L’intenzione è quella di promuovere e distribuire questi prodotti per dare visibilità al lavoro sociale- spiega Berardi-. Ci interessa fare emergere le buone prassi”. “Il progetto è presieduto da un  Comitato scientifico per un approccio non dilettantistico al problema- ha detto-. Ci stiamo lavorando con Matteo Schianti – storico ricercatore della storia delle disabilità e ricercatore esperto di linguaggio sociale. Con lui tenteremo di organizzare prima dei seminari e poi un convegno legato ai temi della comunicazione sociale”.
“Per esperienza, posso dire di aver trovato svariati prodotti di qualità- anche dal punto di vista tecnico- dice-.   Si fa però molta fatica a raccogliere questi materiali perché chi lavora nel sociale è più abituato a fare piuttosto che a pensare alla comunicazione. Certo, ora le risorse sono ridotte ma per la società esiste solo quello che comunichi”.

 

LA RASSEGNA ALL’ISOLA DEL CINEMA    Per questo Visioni sociali si impegna nella promozione dei prodotti audiovisivi. Non solo sul web. “Organizzeremo la IV edizione della rassegna all’Isola del cinema che si intitola “immagini e parole dal quotidiano”. Si tratta di una vetrina importante per le produzioni del lavoro sociale” spiega Berardi.

 Scopri qui come inviare i tuoi video a Visioni Sociali.

 

GUARDA IL VIDEO DI VISIONI SOCIALI SU BLOB